63.343.273
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FERITA NEL 2005 DA DUE ULTRA' DEL CALCIO (ARRESTATI E CONDANNATI IN SEDE PENALE) FA CAUSA PER DANNI: UDIENZA NEL 2015.

mercoledì 16 ottobre 2013

ASCOLI PICENO - "Torno a casa piu' amareggiata di prima". Cosi' Ambretta Piergiovanni, tifosa della Sampdoria ferita da un razzo di segnalazione otto anni fa, dopo aver manifestato ad Ascoli Piceno contro la lentezza della giustizia italiana, ed aver avuto la possibilita' di incontrare il sindaco Guido Castelli prima, e il presidente del Tribunale Fulvio Uccella poi. La donna riporto' gravi lesioni al volto e ad un occhio il 16 ottobre del 2005, esattamente otto anni fa, per un razzo nautico sparato da due giovani ultra' ascolani, uno dei quali all'epoca minorenne, al termine dell'incontro di calcio Ascoli-Sampdoria.

Il maggiorenne ha patteggiato una condanna a un anno e due mesi di reclusione, l'altro ha ottenuto la messa alla prova. La causa di risarcimento danni invece, per una somma di oltre 500 mila euro, e' ancora in corso, e la prossima udienza e' fissata a maggio 2015, a dieci anni dal fatto.

"Il presidente Uccella e' stato molto cortese, ma non ha potuto dirmi piu' che avere pazienza, perche' i tempi del mio processo ricalcano quelli del settore civile'' ha raccontato Ambretta Piergiovanni ai cronisti.

''Per me sono tempi lenti, e la colpa e' anche del consulente tecnico nominato dal Tribunale. Doveva consegnare la perizia entro 120 giorni, l'ha depositata dopo due anni. Non e' giusto che io non sia stata ancora risarcita''. Piergiovanni ha manifestato davanti al Palazzo di giustizia con il marito ed il figlio, esponendo uno striscione. "Quel razzo non me lo sono tirato addosso da sola eppure ne patisco ancora le conseguenze, e non ho ottenuto la giustizia alla quale ho diritto". (ANSA). 


FERITA NEL 2005 DA DUE ULTRA' DEL CALCIO (ARRESTATI E CONDANNATI IN SEDE PENALE) FA CAUSA PER DANNI: UDIENZA NEL 2015.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
QUESTO E' L'IDENTIKIT DI UNA PERSONA COINVOLTA NELLA SCOMPARSA DI UNA BAMBINA INGLESE DI 3 ANNI IN PORTOGALLO NEL 2007.

QUESTO E' L'IDENTIKIT DI UNA PERSONA COINVOLTA NELLA SCOMPARSA DI UNA BAMBINA INGLESE DI 3 ANNI IN
Continua

 
SULLA TRATTATIVA STATO-MAFIA LA CORTE D'ASSISE DI PALERMO ORDINA A NAPOLITANO DI TESTIMONIARE (PER LO STATO?)

SULLA TRATTATIVA STATO-MAFIA LA CORTE D'ASSISE DI PALERMO ORDINA A NAPOLITANO DI TESTIMONIARE (PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua
Precedenti »