63.321.656
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

C'E' UN GIUDICE, A ROMA? SE C'E', FACCIA CHIAREZZA UNA VOLTA PER TUTTE. ADESSO.

martedì 15 ottobre 2013

Roma - Gli ex tesorieri della Lega a partire dal 2006 potrebbero essere chiamati a testimoniare sulla gestione dei fondi da parte del gruppo parlamentare. A deciderlo sara' il gip di Roma Stefano Aprile, che si e' riservato sulla richiesta di archiviazione della posizione dell'ex tesoriere del Carroccio al Senato Piergiorgio Stiffoni, accusato di calunnia e diffamazione nei confronti del governatore della Lombardia Roberto Maroni.

Richiesta di archiviazione alla quale i legali di Maroni hanno proposto opposizione. A chiedere, nel corso dell'udienza di oggi, che sulla gestione dei fondi della Lega a cominciare dal 2006 vengano interrogati dal magistrato tutti i tesorieri che si sono succeduti nell'incarico, sono stati invece i difensori di Stiffoni Agostino D'Antuoni e Francesca Pello'.

Stiffoni, che per l'irregolare gestione dei fondi in questione a lui affidati, ha patteggiato la condanna a due anni e sei mesi il 15 maggio scorso in un interrogatorio affermo' tra l'altro che "Maroni quale capogruppo della Camera nel 2006 restauro' la prassi di non rendere conto della gestione a fine anno al partito e questo con l'intento perseguito di non devolvere al partito eventuali residui della gestione che sarebbero dovuti transitare, come di fatto transitavano, su un altro conto intestato al tesoriere per poi riconfluire sul conto originario nella gestione successiva". Da qui la denuncia contro Stiffoni e ora la richiesta di archiviazione fatta dal pubblico ministero Roberto Felici. (Adnkronos)


C'E' UN GIUDICE, A ROMA? SE C'E', FACCIA CHIAREZZA UNA VOLTA PER TUTTE. ADESSO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE BANCHE ITALIANE TRACOLLATE: 139,8 MILIARDI DI EURO PRESTATI E MAI PIU' RESI (VERRANNO RIPIANATI COI VOSTRI SOLDI)

LE BANCHE ITALIANE TRACOLLATE: 139,8 MILIARDI DI EURO PRESTATI E MAI PIU' RESI (VERRANNO RIPIANATI
Continua

 
TOSI TIRA QUATTRO SBERLONI ALLA KYENGE (POLITICAMENTE PARLANDO) E FINALMENTE NE FA UNA GIUSTA.

TOSI TIRA QUATTRO SBERLONI ALLA KYENGE (POLITICAMENTE PARLANDO) E FINALMENTE NE FA UNA GIUSTA.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »