44.103.984
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE GIOIE DELL'EURO / LA BCE ANNUNCIA CHE LA DISOCCUPAZIONE NELL'AREA EURO E' ALTA E AUMENTERA' (E LA PRODUTTIVITA' CALA)

giovedì 10 ottobre 2013

Francoforte - La disoccupazione nell'area dell'euro resta elevata e i necessari aggiustamenti di bilancio nei settori pubblico e privato continueranno a pesare sulle prospettive di crescita. Lo afferma la Bce nel bollettino.

Nel secondo trimestre del 2013 l'occupazione e' diminuita ancora, mentre dati piu' recenti indicano una stabilizzazione del tasso di disoccupazione su livelli elevati.

I dati delle indagini sono migliorati, scrive la Bce nel bollettino, ma segnalano comunque un ulteriore calo dei posti di lavoro nel terzo trimestre del 2013.

Nel secondo trimestre dell'anno, il livello dell'occupazione e' sceso per l'ottavo trimestre consecutivo, diminuendo dello 0,1 per cento sul periodo precedente. A livello settoriale, il recente calo riflette il ridimensionamento dell'occupazione nell'industria e un livello invariato nei servizi.

Per contro, le ore lavorate sono aumentate, salendo nel secondo trimestre dello 0,6 per cento sul periodo precedente. I risultati delle indagini, pur se migliorati, segnalano comunque un andamento ancora debole del mercato del lavoro nel terzo trimestre del 2013.

Nel secondo trimestre del 2013 la produttivita' per occupato e' aumentata dello 0,5 per cento rispetto al periodo corrispondente del 2012, un tasso di crescita superiore a quello registrato nel trimestre precedente. Il recente incremento si e' concentrato nei settori dei servizi e delle costruzioni, mentre la produzione e' rimasta sostanzialmente stabile inell'industria in senso stretto.

Riflettendo il netto aumento delle ore lavorate nel secondo trimestre, il tasso di crescita sul periodo corrispondente della produttivita' per ora lavorata e' sceso allo 0,3 per cento nel secondo semestre. (Adnkronos)


LE GIOIE DELL'EURO / LA BCE ANNUNCIA CHE LA DISOCCUPAZIONE NELL'AREA EURO E' ALTA E AUMENTERA' (E LA PRODUTTIVITA' CALA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE LANCIA L'ALLARME SULLE BANCHE ITALIANE: 125 MILIARDI DI BUCO, MOLTE POSSONO FALLIRE.

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE LANCIA L'ALLARME SULLE BANCHE ITALIANE: 125 MILIARDI DI BUCO,
Continua

 
BRUNETTA A SACCOMANI: VIENI AVANTI, DECRETINO... (COME FARE A BUTTARE 1,6 MILIARDI DI EURO IN UN COLPO SOLO)

BRUNETTA A SACCOMANI: VIENI AVANTI, DECRETINO... (COME FARE A BUTTARE 1,6 MILIARDI DI EURO IN UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua

PISAPIA (E MOLTI ALTRI DEL PD) STANNO PREPARANDO IL NUOVO PARTITO.

16 febbraio - ''Campo Progressista prosegue in piena autonomia il lavoro di
Continua

UE VUOLE CHE LA GRAN BRETAGNA PAGHI LA BREXIT? LONDRA CHIEDE

16 febbraio - LONDRA - Nella Ue più volte a Bruxelles si è voluto sottolineare che
Continua

MORTE DI DAVID ROSSI (MPS) ''IMPROBABILE SIA OMICIDIO'' ALLORA E'

16 febbraio - SIENA - Dato che l'omicidio non è escluso, è solo altamente
Continua
LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A FAVORE DI UBER

LEGA IN PIAZZA CON I TAXISTI CONTRO LA SANATORIA DEL GOVERNO A

16 febbraio - ROMA - Nuova protesta dei tassisti nei pressi del Senato per il rinvio
Continua

RALLENTA L'OCCUPAZIONE IN GERMANIA E TORNA AI VALORI DEL 2013

16 febbraio - BERLINO - L'occupazione della Germania è cresciuta al ritmo più debole
Continua

OGGI SI VOTA A STRASBURGO PER IL CETA (LIBERO SCAMBIO COL CANADA)

15 febbraio - STRASBURGO - ''No all'ennesimo favore alle multinazionali, no alla
Continua
Precedenti »