71.216.206
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE GIOIE DELL'EURO / LA BCE ANNUNCIA CHE LA DISOCCUPAZIONE NELL'AREA EURO E' ALTA E AUMENTERA' (E LA PRODUTTIVITA' CALA)

giovedì 10 ottobre 2013

Francoforte - La disoccupazione nell'area dell'euro resta elevata e i necessari aggiustamenti di bilancio nei settori pubblico e privato continueranno a pesare sulle prospettive di crescita. Lo afferma la Bce nel bollettino.

Nel secondo trimestre del 2013 l'occupazione e' diminuita ancora, mentre dati piu' recenti indicano una stabilizzazione del tasso di disoccupazione su livelli elevati.

I dati delle indagini sono migliorati, scrive la Bce nel bollettino, ma segnalano comunque un ulteriore calo dei posti di lavoro nel terzo trimestre del 2013.

Nel secondo trimestre dell'anno, il livello dell'occupazione e' sceso per l'ottavo trimestre consecutivo, diminuendo dello 0,1 per cento sul periodo precedente. A livello settoriale, il recente calo riflette il ridimensionamento dell'occupazione nell'industria e un livello invariato nei servizi.

Per contro, le ore lavorate sono aumentate, salendo nel secondo trimestre dello 0,6 per cento sul periodo precedente. I risultati delle indagini, pur se migliorati, segnalano comunque un andamento ancora debole del mercato del lavoro nel terzo trimestre del 2013.

Nel secondo trimestre del 2013 la produttivita' per occupato e' aumentata dello 0,5 per cento rispetto al periodo corrispondente del 2012, un tasso di crescita superiore a quello registrato nel trimestre precedente. Il recente incremento si e' concentrato nei settori dei servizi e delle costruzioni, mentre la produzione e' rimasta sostanzialmente stabile inell'industria in senso stretto.

Riflettendo il netto aumento delle ore lavorate nel secondo trimestre, il tasso di crescita sul periodo corrispondente della produttivita' per ora lavorata e' sceso allo 0,3 per cento nel secondo semestre. (Adnkronos)


LE GIOIE DELL'EURO / LA BCE ANNUNCIA CHE LA DISOCCUPAZIONE NELL'AREA EURO E' ALTA E AUMENTERA' (E LA PRODUTTIVITA' CALA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE LANCIA L'ALLARME SULLE BANCHE ITALIANE: 125 MILIARDI DI BUCO, MOLTE POSSONO FALLIRE.

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE LANCIA L'ALLARME SULLE BANCHE ITALIANE: 125 MILIARDI DI BUCO,
Continua

 
BRUNETTA A SACCOMANI: VIENI AVANTI, DECRETINO... (COME FARE A BUTTARE 1,6 MILIARDI DI EURO IN UN COLPO SOLO)

BRUNETTA A SACCOMANI: VIENI AVANTI, DECRETINO... (COME FARE A BUTTARE 1,6 MILIARDI DI EURO IN UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UN OUTSIDER FA TREMARE SANCHEZ IN SPAGNA, SE SCENDE IN CAMPO, E'

20 settembre - MADRID - Inigo Errejon torna a far tremare la sinistra. L'ex dirigente e
Continua

FEDRIGA: GOVERNO ANDATO SOTTO SU DECRETO AMBIENTE

20 settembre - UDINE - ''Questo governo e' gia' in difficolta' e sul decreto Ambiente
Continua

ALLA CAMERA 25 MOLLANO IL PD E VANNO CON RENZI (GLI ALTRI 50

19 settembre - Nasce il gruppo di Italia Viva, il movimento di Renzi, alla Camera. Al
Continua

IL PD ATTACCA L'M5S: IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE PER COLPA

19 settembre - Sempre più duro lo scontro dentro la coalizione Pd-M5s-Leu. Ora, è la
Continua

CONTE SPARA BALLE: FALSO CHE IL GOVERNO TEDESCO VUOLE PIGLIARSI GLI

19 settembre - Dopo ''l'enorme disponibilità'' incassata ieri dal Presidente della
Continua

UNA ''RISORSA'' DEL PD ARRIVATA COI BARCONI ROMPE UNA MANO A UN

19 settembre - MILANO - Un libico di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

SINDACA RAGGI DA' CASA POPOLARE A NOMADI, GENTE DEL RIONE SI

19 settembre - ROMA - Ancora proteste nella Capitale per l'assegnazione di una casa
Continua

MESSAGGERO CONFERMA PROGETTO SCISSIONE DENTRO M5S (FONTI INTERNE A

19 settembre - Il MESSAGGERO conferma i contenuti dell'articolo a firma di Mario Ajello
Continua

48% DEGLI ITALIANI NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO CONTE. UN VERO RECORD

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato queasta mattina ad Agorà, il
Continua
PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI SBARCHI

PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI

19 settembre - SALVINI: INCAPACI E PERICOLOSI, ITALIANI VE LA FARANNO PAGARE PER LA
Continua
Precedenti »