75.391.932
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALLARME ROSSO / IL FONDO A GARANZIA DEI CORRENTISTI IN CASO DI DISSESTO DI BANCHE ITALIANE E' VUOTO! (0,4% DEI DEPOSITI)

mercoledì 9 ottobre 2013

Milano - Come è noto, in Italia, l'organismo deputato a garantire la tutela del depositi è il Fondo Interbancario di tutela dei depositi. Al FIDT, per obbligo di legge, aderiscono tutte le banche residenti in italia, eccezion fatta per le banche di credito cooperativo che, a loro volta, aderiscono al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo.

Senza addentrarci troppo sulle modalità e sulle forme di garanzia prestate dal Fondo, quel che preme segnalare è l'assoluta inadeguatezza del fondo, rispetto ai fondi classificati come "Rimborsabili", cioè rispetto ai volumi dei depositi bancari rimborsabili.

Per comprendere di cosa stiamo parlando, osserviamo la  tabella pubblicata con questo articolo,  tratta dalla Relazione Annuale del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, riferita all'anno 2012.

Nelle tabella si evincono i volumi di fondi rimborsabili suddivisi per livello di rischiosità degli istituti di credito considerati (254), analizzati secondo gli standard previsti dal FIDT. Da notare che, complessivamente, secondo l'analisi proposta dal FIDT, per le 254 banche considerate, i fondi rimborsabili ammontano a 476 miliardi di euro. Dei 476 miliardi di Euro, oltre la metà sono allocati in banche che lo stesso FIDT considera con un rischio superiore a quello medio,  con il grosso della fetta (197 mld di euro) allocata presso istituti con  "Rischio Medio Alto", e addirittura oltre 50 miliardi allocati presso istituti con "Rischio Alto" (43 mld) o "Escudibile" (3.04 mld).

Nella stessa relazione, a pagina 37,  si legge che i fondi a disposizione del FIDT da utilizzare per far fronte ad eventuali dissesti bancari e da poter rimborsare ai depositanti ammontano ad appena 1,9 miliardi di euro: ossia appena lo 0,4% del totale dei fondi rimborsabili. Da ciò se ne deduce che i fondi disponibili in caso di dissesto bancario,  non sarebbero neanche sufficienti per coprire i rimborsi di una banca di piccola dimensione.

A complicare il quadro sopra descritto, giova ricordare che le sofferenze bancarie hanno superato il 9% del Pil, oltre quota 140 miliardi di euro. Un valore che, al netto degli accantonamenti e delle svalutazioni  effettuate, rappresentano più del 20% del capitale e delle riserve complessive del sistema bancario.

Ora comprenderete che, stando la fragilità di buona parte del sistema bancario nazionale, che  peraltro rischia di peggiorare con il protrarsi della crisi, che genera ulteriori sofferenze anche in seno alle banche, appare del tutto ingannevole e fuorviante parlare dell'esistenza di una garanzia assoluta sui depositi inferiori ai 100 mila euro. Da ciò se ne deduce che in caso di crisi bancarie di grandi proporzioni o che colpiscano istituti di grandi dimensioni rispetto alle possibilità del  Paese (peraltro latenti), in caso di incapienza di obbligazioni bancarie e dei depositi non assicurati, è chiaro che si finisca per colpire proprio quei depositi "assicurati", magari diminuendone il livello della garanzia o quant'altro.

Alla luce di quanto sopra, non dovrebbe affatto sorprendere che, a livello europeo, per la soluzione delle crisi bancarie che eventualmente si dovessero presentare, l'attenzione sta convergendo verso la possibilità di coinvolgere gli azionisti, i possessori di obbligazione e poi, successivamente, in caso di necessità, anche i depositanti.

Ma a questo tema e a come il fondo ESM potrà intervenire nella ricapitalizzazione delle banche in difficoltà, parleremo in un prossimo post che verrà pubblicato nei prossimi giorni.

Articolo scritto da Paolo Cardenà per Vincitori e Vinti. 


ALLARME ROSSO / IL FONDO A GARANZIA DEI CORRENTISTI IN CASO DI DISSESTO DI BANCHE ITALIANE E' VUOTO! (0,4% DEI DEPOSITI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TELECOM DEGRADATA (FINANZIARIAMENTE) A SPAZZATURA DA MOODY'S (TERZO DISASTRO DI FILA IN 48 ORE CON ALITALIA E MOTORSHOW

TELECOM DEGRADATA (FINANZIARIAMENTE) A SPAZZATURA DA MOODY'S (TERZO DISASTRO DI FILA IN 48 ORE CON
Continua

 
ITALIANI, POPOLO DI SANTI, NAVIGATORI E IGNORANTI COME PALI DELLA LUCE (SPECIALMENTE I GIOVANI)

ITALIANI, POPOLO DI SANTI, NAVIGATORI E IGNORANTI COME PALI DELLA LUCE (SPECIALMENTE I GIOVANI)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MERKEL: NO AI CORONABOND

9 aprile - Angela MERKEL ribadisce il suo no ai coronabond, ma assicura che ci sono
Continua

BORRELLI: REGIONE LOMBARDIA RISULTA ABBIA SPESO 208 MILIONI PER

9 aprile - MILANO - Le spese della Lombardia per i dispositivi di protezione
Continua

NO EUROBOND? ITALIA ESCE DAL FONDO SALVASTATI E SI RIPRENDE 125

9 aprile - ''La Repubblica Italiana ha sottoscritto 125 miliardi di capitale per il
Continua

BORIS JOHNSON STA MEGLIO E RIPRENDE CONTATTI CON LA SQUADRA DI

9 aprile - LONDRA - Il premier britannico Boris Johnson, ricoverato in terapia
Continua

FONTANA: OGGI E' UNA GIORNATA BELLISSIMA PERCHE' I NUMERI ANCHE

9 aprile - MILANO - ''E' una giornata bellissima, meteorologicamente , ma e'
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT OFFENDE L'ITALIA. CE NE RICORDEREMO.

9 aprile - '''Gli Italiani devono essere controllati' dalla Commissione Europea...
Continua

150.000 MALATI DI CORONAVIRUS IN SPAGNA, 15.000 MORTI. GOVERNO:

9 aprile - In Spagna sono decedute 683 persone nelle ultime 24 ore a causa del
Continua

GERMANIA: 4.974 NUOVI CASI NELLE ULTIME 24 ORE, I MORTI SALGONO A

9 aprile - BERLINO - Sono saliti a 113.296 i casi di contagio da coronavirus in
Continua

REGIONE LOMBARDIA HA ORGANIZZATO LA CONSEGNA DELLA SPESA A CASA IN

8 aprile - Sono oltre 700 i Comuni di Regione Lombardia che offrono servizio di
Continua

GOLDMAN SACHS: PIL EUROZONA -9% NEL 2020. GERMANIA -8,9%

8 aprile - La banca d'affari statunitense Goldman Sachs ha aggiornato oggi le stime
Continua

SINDACO DI POZZALLO VIETA LO SBARCO DEI 150 AFRICANI SULL'ALAN

8 aprile - POZZALLO (RAGUSA) - ''Nonostante siamo una citta' di accoglienza e lo
Continua

LUCIA ANNUNZIATA RICOVERATA IERI SERA ALL'OSPEDALE SPALLANZANI:

8 aprile - ROMA - In seguito all'insorgere di febbre e di difficolta' respiratorie,
Continua

FRANCIA IN RECESSIONE, -6% PIL 1° TRIMESTRE, MAI VISTO CROLLO

8 aprile - PARIGI - Nel primo trimestre 2020 l'economia francese ha subito una
Continua

DURE E MOTIVATE ACCUSE DI BLOOMBERG E ALTRI QUOTIDIANI AL GOVERNO

8 aprile - La crisi scatenata dal nuovo coronavirus in Spagna ha attraversato i
Continua

COMMISSIONE PER CAPIRE SE LE RSA HANNO RISPETTATO INDICAZIONI

8 aprile - MILANO - ''Noi sulle Rsa, che ricordiamolo sono strutture private,
Continua

GALLERA: ''E' FALSO CHE NON SIA STATO SANIFICATO IL PRONTO SOCCORSO

8 aprile - ''E' falsa la ricostruzione secondo la quale dopo il primo contagio il
Continua

L'OLANDA ERA E RESTA CONTRARIA AGLI EUROBOND E NON C'E' ACCORDO

8 aprile - BRUXELLES - ''L'Olanda era e resta contraria agli Eurobond perche'
Continua

LINDT REGALA 20.000 UOVA DI PASQUA AD OSPEDALI DELLA LOMBARDIA

7 aprile - Lindt Italia ha deciso di donare 20.000 uova di cioccolato ad alcune
Continua

BORIS JOHSON NON HA LA POLMONITE ED E' IN CONDIZIONI STABILI E DI

7 aprile - Boris Johnson ''non ha la polmonite'': una buona notizia arriva da
Continua

IN CINA HANNO RIPRESO A MANGIARE PIPISTRELLI. ALLORA, SONO DEI

7 aprile - Commentando a Mattino 5 un servizio che documentava la riapertura dei
Continua
Precedenti »