49.939.637
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SABATO 19 OTTOBRE A MILANO IN PIAZZA DUOMO CORSO DI RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE APERTO A TUTTI (ANDATECI SE POTETE)

martedì 8 ottobre 2013

Milano - A Milano ogni giorno 10 cuori smettono di battere all'improvviso, 5 vengono rianimati o sul posto o in Pronto soccorso, altri 5 non ce la fanno a ripartire. Salvare la vita a una persona in arresto cardiaco e' una corsa contro il tempo. E anche fra coloro che raggiungono l'ospedale si registrano perdite: su 5 solo uno va in Rianimazione con un'attivita' cardiaca in ripresa. E proprio fra questi, un paziente ogni 4 giorni riesce a tornare a casa senza alcun danno. L'Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) punta a raddoppiare o triplicare il 'nugolo' dei fortunati, che oggi sono il 25% dei casi di arresto cardiaco.

"Si puo' fare", assicurano dall'Areu lombarda, se in caso di arresto cardiaco c'e' qualcuno che e' in grado di avviare fin da subito l'attivita' rianimatoria.

E' con questo obiettivo che sabato 19 ottobre in piazza Duomo saranno chiamati a raccolta 5-6 mila 18enni delle scuole superiori della metropoli, per un corso di rianimazione cardiopolmonare 'di massa'.

L'appuntamento e' alle 9, in caso di maltempo sara' spostato nella piazza di Palazzo Lombardia. L'iniziativa coinvolge la direzione strategica e lo staff di Areu, le scuole, il Rotary club di Milano, le associazioni di soccorso della regione Lombardia (Sal, Faps, Croce Rossa e Fvs). Il corso prevede la parte pratica in piazza Duomo sabato, con tanto di materassini e tutto il materiale necessario per 'addestrare' i ragazzi a riconoscere un arresto cardiocircolatorio e ad eseguire le manovre 'salvavita', con l'aiuto di un defibrillatore.

L'iniziativa e' aperta non solo agli studenti, ma anche ai cittadini interessati. La scelta di coinvolgere i piu' giovani, spiega il vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia Mario Mantovani, oggi durante la presentazione dell'iniziativa nella sede milanese dell'Areu, "e' anche in vista di Expo 2015. Anche il Parlamento europeo ha invitato a mettere in campo iniziative per diffondere la cultura della rianimazione". L'iniziativa di sabato e le altre avviate, prosegue, "vanno in questa direzione. Anche alla luce dei dati italiani che parlano di 60 mila persone colpite ogni anno da arresto cardiaco. Mettere in campo 5 mila ragazzi vuol dire fare prevenzione: la percentuale di sopravvivenza migliora con un intervento tempestivo.

Secondo le stime, cosi' si potrebbero salvare 100 mila persone in Europa". (AdnKronos)


SABATO 19 OTTOBRE A MILANO IN PIAZZA DUOMO CORSO DI RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE APERTO A TUTTI (ANDATECI SE POTETE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FAMOSO MOTOR SHOW DI BOLOGNA CHIUDE I BATTENTI: TOTALE ASSENZA DI CASE AUTOMOBILISTICHE (ITALIA NON INTERESSA PIU')

IL FAMOSO MOTOR SHOW DI BOLOGNA CHIUDE I BATTENTI: TOTALE ASSENZA DI CASE AUTOMOBILISTICHE (ITALIA
Continua

 
LETTA BARROSO E ALFANO ''ACCOLTI'' A LAMPEDUSA AL GRIDO DI ''ASSASSINI, ANDATE VIA! VERGOGNA!'' (E' IL MINIMO CHE MERITANO)

LETTA BARROSO E ALFANO ''ACCOLTI'' A LAMPEDUSA AL GRIDO DI ''ASSASSINI, ANDATE VIA! VERGOGNA!'' (E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!