74.216.147
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONFESERCENTI: LA PRESSIONE FISCALE ARRIVERA' AL 45,8% A FINE ANNO (E IL DEBITO PUBBLICO ANCHE COSI' AUMENTERA')

martedì 8 ottobre 2013

Milano - ''Il boom di pressione fiscale registrato dall'Istat nel secondo trimestre non sara' l'apice dell'anno: secondo le nostre previsioni, il 2013 si chiudera' con un'imposizione record, oltre il 45,3%. Una stima che sembra catastrofica, ma che e' invece la conseguenza del mix tra il calo del nostro Pil e il corrispondente - ed anomalo - aumento del carico fiscale, frutto di politiche di bilancio troppo prodighe di balzelli ed avare di tagli alla spesa e agli sprechi''.

Lo sottolinea, in una nota, Confesercenti precisando che il raffronto con lo stesso periodo del 2012 ci indica che gia' abbiamo accumulato un aumento del 1,3%: 1 punto percentuale in piu' rispetto a quanto previsto del Governo nel Def, che per l'intero 2013 stimava una crescita dello 0,3% soltanto.

Ma altre imposizioni stanno arrivando a gettare benzina sul fuoco.

L'aumento dell'IVA, innanzitutto, che colpira' i consumi degli ultimi tre mesi dell'anno.

Ma ci sono - per la confederazione - anche le temibili incognite della Tares e dell'Imu, che potrebbero valere realisticamente un altro aggravio dello 0,4-0,5%. Il 2013 potrebbe chiudersi, quindi, con una pressione fiscale a livelli disastrosi, fino a raggiungere il 45,8%: 1,5 punti percentuali in piu' del gia' sconfortante 44,3% stimato dal governo''.

''Gia' l''invarianza della pressione fiscale oggi andrebbe considerata come una 'stangata' a carico di famiglie ed imprese'', spiega Confesercenti.

''Se a questa aggiungiamo la crescita del fisco stimata per fine 2013, possiamo dire addio alla ripresa dell'economia, dell'occupazione, dei consumi e del sistema delle Pmi. La pressione fiscale non puo' continuare ad essere una variabile indipendente o, peggio, assecondare gli sprechi della spesa pubblica; e il fisco non puo' ignorare le esigenze dell'economia, fino al punto di rischiare di distruggere la stessa base imponibile con cui si alimenta.

Da oltre vent'anni - era il 1992 - la pressione fiscale ha superato quota 40%, e non e' mai scesa sotto tale soglia''. ''Per questo - continua la Confederazione - chiediamo all'esecutivo un impegno per scongiurare ulteriori aumenti, che porterebbero alla catastrofe della nostra economia, e per definire un percorso di rientro: tagliare, nell'arco di un quinquennio, tre punti di pressione fiscale: uno sgravio nell'ordine di 0,6 punti di Pil l'anno (circa 36 miliardi in un quadriennio), innescherebbe un circolo virtuoso che finirebbe per coinvolgere tutti gli attori della nostra economia.

Inoltre chiediamo l'introduzione nella Costituzione di un tetto alla pressione fiscale complessiva: si tratta dell'inevitabile adeguamento alla costituzionalizzazione del pareggio di bilancio ed e' l'unico modo per evitare che il vincolo del pareggio si traduca in un ulteriore aumento di imposte. E' la spesa pubblica che deve adeguarsi alle entrate e non viceversa''. (ASCA)


CONFESERCENTI: LA PRESSIONE FISCALE ARRIVERA' AL 45,8% A FINE ANNO (E IL DEBITO PUBBLICO ANCHE COSI' AUMENTERA')




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BRUNETTA / IL PD VUOLE DEPREDARE LA PICCOLA BORGHESIA: SARA' MICA RICCO UNO CHE HA UNA CASA DA 36 A 41 METRI QUADRATI!

BRUNETTA / IL PD VUOLE DEPREDARE LA PICCOLA BORGHESIA: SARA' MICA RICCO UNO CHE HA UNA CASA DA 36 A
Continua

 
LA RICETTA DELLA TROIKA PER L'ITALIA: SVALUTARE TUTTO DEL 10% (TAGLIO PENSIONI, STIPENDI, SERVIZI, SANITA' E SCUOLA)

LA RICETTA DELLA TROIKA PER L'ITALIA: SVALUTARE TUTTO DEL 10% (TAGLIO PENSIONI, STIPENDI, SERVIZI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »