52.134.977
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BRUNETTA / IL PD VUOLE DEPREDARE LA PICCOLA BORGHESIA: SARA' MICA RICCO UNO CHE HA UNA CASA DA 36 A 41 METRI QUADRATI!

martedì 8 ottobre 2013

Roma - "Puo' essere considerato un 'nemico di classe' chi abita in una casa a Roma di 36 o 41 metri quadrati, a seconda che trattasi di civile abitazione o casa popolare? Sembrerebbe di si', almeno a giudicare dall'emendamento presentato dal Pd per far pagare l'Imu sulle prime case con rendite superiori a 750 euro".

Lo dice il capogruppo del pdl alla Camera Renato Brunetta. "La proposta e' talmente assurda da far tornare alla mente i tempi eroici della rivoluzione bolscevica, quando i russi erano costretti alla coabitazione forzata, mentre in Italia il 'piano casa' di Amintore Fanfani dava a ciascuno un tetto sotto il quale far crescere la propria famiglia. Ma non e' questa la sola contraddizione. Le rendite catastali non sono univoche su tutto il territorio nazionale. Variano da citta' a citta' e, all'interno della stessa citta', da zona a zona".

"Le case piu' vecchie ma anche di maggior valore - perche' situate nei centri urbani - avendo una rendita piu' antica sono anche quelle soggette ad una minore tassazione. Mentre, in periferia, le case di piu' recente costruzione sono le piu' tartassate. Ne deriva un totale disallineamento tra il loro effettivo valore di mercato e l'imposta che grava sull'immobile. Quindi la proposta del Pd diventa una specie di 'riffa' scriteriata di ordinaria ingiustizia fiscale, che si somma a quel museo degli orrori che e' il fisco italiano. Sono ragioni sufficienti a motivare una assoluta opposizione da parte del Pdl. Se si vuol colpire la piccola e media borghesia, noi, semplicemente, non ci stiamo", conclude. (ANSA)


BRUNETTA / IL PD VUOLE DEPREDARE LA PICCOLA BORGHESIA: SARA' MICA RICCO UNO CHE HA UNA CASA DA 36 A 41 METRI QUADRATI!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA LEGNATA DI LUTTWAK: ''GLI SBARCHI A LAMPEDUSA, L'ARRIVO DI IMMIGRATI E' COLPA DEL PAPA''

LA LEGNATA DI LUTTWAK: ''GLI SBARCHI A LAMPEDUSA, L'ARRIVO DI IMMIGRATI E' COLPA DEL PAPA''

 
CONFESERCENTI: LA PRESSIONE FISCALE ARRIVERA' AL 45,8% A FINE ANNO (E IL DEBITO PUBBLICO ANCHE COSI' AUMENTERA')

CONFESERCENTI: LA PRESSIONE FISCALE ARRIVERA' AL 45,8% A FINE ANNO (E IL DEBITO PUBBLICO ANCHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »