42.300.123
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PDL FA PRESENTE A FRANCESCHINI CHE LA DC (A LUI TANTO CARA) E' DEFUNTA DA TEMPO E DI SCISSIONE NON SE NE PARLA

venerdì 4 ottobre 2013

ROMA - "Premesso che non si ricreano le cose morte, e la Dc e' un passato glorioso ma passato, stupisce la brutalita' di analisi dell'on. Franceschini secondo cui se il Pdl non si spacca allora e' stata tutta una finzione. Franceschini e' stato democristiano o lo ha dimenticato? E sa dire in quali circostanze, fossero anche le piu' drammatiche - penso all'assassinio di Aldo Moro o al caso Lochkeed - la Dc e' stata sull'orlo della scissione?".

Lo afferma Osvaldo Napoli, esponente del Pdl. "Il Pdl - prosegue - non e' la Dc e credo che nessuno dei protagonisti attuali della scena politica aneli a far rivivere quel partito. Il Pdl ha discusso, in modo animato e con una franchezza sconosciuta ad altri partiti. Un confronto a tratti drammatico ma sempre vissuto sul filo della politica. Alla fine sono state prese decisioni - posso spendere la parola? - storiche e fondamentali. Ma e' rimasto unito e in molti sono impegnati perche' resti unito. Non certo per un capriccio o per una sfida, ma perche' l'esistenza di grandi forze capaci di essere bacino di raccolto per un elettorato di orientamento moderato, riformista e liberale e' un bene non solo per quelle forze ma per la democrazia italiana".

"Capisco Franceschini - conclude - che vorrebbe vedere a destra lo stesso pulviscolo di forza che c'e' oggi a sinistra per dare piu' forza e visibilita' al Pd. Ma la politica, quando sa volare alto, non si fa mai per sottrazione o divisione. Essa deve avere l'ambizione di aggregare, di costruire condizioni migliori ei convivenza fra sensibilita' diverse. Questa e' la vera sfida politica in ogni grande democrazia". (Ansa)


IL PDL FA PRESENTE A FRANCESCHINI CHE LA DC (A LUI TANTO CARA) E' DEFUNTA DA TEMPO E DI SCISSIONE NON SE NE PARLA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
QUASI MEZZO MILIONE DI CASE FANTASMA CHE NON PAGANO TASSE DI ALCUN TIPO (IL 70% IN CENTRO ITALIA E MERIDIONE)

QUASI MEZZO MILIONE DI CASE FANTASMA CHE NON PAGANO TASSE DI ALCUN TIPO (IL 70% IN CENTRO ITALIA E
Continua

 
SECESSIONISTI IN CAMPANIA! UN'INTERA AREA - IL CILENTO - VUOLE SEPARARSI DALLA REGIONE CAMPANIA (FA SCHIFO! BASTA!)

SECESSIONISTI IN CAMPANIA! UN'INTERA AREA - IL CILENTO - VUOLE SEPARARSI DALLA REGIONE CAMPANIA (FA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »