42.268.081
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DISASTROSO RICAMBIO: FUGGONO DALL'ITALIA GIOVANI PREPARATI, ARRIVANO ONDATE DI DISPERATI. (PAESE FALLITO E DEVASTATO)

giovedì 3 ottobre 2013

Milano - Dal primo gennaio 2013 i cittadini italiani residenti all'estero sono 4.341.156, il 7,3% dei circa 60 milioni di italiani. Rispetto al 2012 si registra un aumento del 3,1% pari a 132.179 iscrizioni. La maggior parte dei residenti all'estero si trova in Europa (2.364.263, il 54,5% del totale), segue l'America (1.738.831, 40,1%), l'Oceania (136.682, 3,1%), l'Africa (56.583, 1,3%) e l'Asia (44.797, 1%).

E' uno dei dati che emerge dall'ottava edizione del Rapporto italiani nel mondo 2013 della Fondazione Migrantes che e' stato presentato questa mattina a Roma. Il Rapporto e' suddiviso in sette sezioni. I dati sopra riportati fanno riferimento all' anagrafe degli italiani residenti all'estero (Aire) del Ministero dell'Interno, dalla quale risulta che la comunita' di cittadini italiani all'estero piu' incisiva continua ad essere quella argentina (691.481), quella tedesca (651.852), la Svizzera (558.545), la francese (373.145) e la brasiliana (316.699). Il 52,8% degli italiani all'estero (quasi 2 milioni e 300 mila) all'inizio del 2013 e' partito dal meridione, il 32% (circa un milione e 390 mila) dal nord e il 15% dal centro Italia (poco piu' di 662 mila).

La Sicilia con 687.394 residenti e' la prima regione di origine degli italiani all'estero, seguita da Campania, Lazio, Calabria, Lombardia, Puglia e Veneto.

Nel biennio 2012-2013 si rileva una particolare dinamicita' - si legge nel Rapporto - che ha riguardato in particolare la Lombardia con +17.573 presenze all'estero, il Veneto (+14.195).

A livello generale, considerando i comuni con il maggior numero di iscritti all' Aire, Roma con 274.249 iscrizioni apre l'elenco, seguita da altre sette grandi citta' italiane - Milano, Napoli, Torino, Genova, Palermo, Trieste, Catania - anche se con numeri molto distanziati dalla capitale. A seguire il primo piccolo comune, Licata, l'unico non capoluogo tra i primi dieci. (ANSA).



 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BARCONE CON OLTRE 500 CLANDESTINI AFFONDA AL LARGO DI LAMPEDUSA: SALVATI SOLO 130. ALTRO BARCONE CON 463 ARRIVA IN PORTO

BARCONE CON OLTRE 500 CLANDESTINI AFFONDA AL LARGO DI LAMPEDUSA: SALVATI SOLO 130. ALTRO BARCONE
Continua

 
IL GOVERNO NON DICE LA VERITA' SULL'AUMENTO DELL'IVA: INVECE DI INCASSARE DI PIU', LO STATO AVRA' ULTERIORI PERDITE.

IL GOVERNO NON DICE LA VERITA' SULL'AUMENTO DELL'IVA: INVECE DI INCASSARE DI PIU', LO STATO AVRA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »