63.433.969
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CON QUESTO DOPPIO SALTO ''IMMORTALE'' BERLUSCONI SI CONSEGNA ALLA STORIA.

mercoledì 2 ottobre 2013

Milano - Con un doppio salto immortale - immortale - Silvio Berlusconi ha dato la fiducia al governo Letta prendendo la parola al Senato pochi minuti prima della votazione finale che avrebbe, sulla carta, condannato l'esecutivo a rimanere in piedi con i voti di un gruppazzo di traditori capitanati da due vecchi arnesi della fu Dc: Formigoni & Giovanardi.

Invece, no.

Invece il governo continua a godere della vastissima maggioranza con la quale era nato pochi mesi fa.

Questo colpo di teatro di Berlusconi ha ottenuto tre diversi e micidiali risultati. Vediamoli.

1) ha stanato i traditori nel Pdl, che ora potranno tranquillamente accomodarsi nella discarica della politica, quel luogo dove chi ci arriva non ne esce più. Traditore sei, traditore resti. Per sempre e per chiunque.

2) ha costretto il Pd a convivere ancora - adesso si potrebbe perfino scrivere "a lungo" con l'odiatissimo Caimano e questo produrrà una frattura verticale in quel partito. L'ala sinistra - infatti Zanda è già uscito allo scoperto - dovrà bere il calice amaro della convivenza col nemico e dovrà anche accettare che la figura più prossima a Berlusconi in quel partito, e cioè Renzi, diventi segretario, se non peggio il candidato alle prossime elezioni. Durerà poco. 

3) ha definitivamente buttato nella spazzatura il centro, che pensava di rinascere con l'arrivo della congrega di fuoriusciti dal Pdl. Se prima di questa svolta la cordatina Monti-Casini-Mauro contava un accidenti, adesso si è trasformata nella corda dello sciacquone del cesso. 

Che accadrà, ora? Nulla. L'esecutivo torna in carreggiata. Il problema è che la carreggiata non conduce alla salvezza del Paese. Proprio no. Era un governo paralizzato, sarà un governo paralizzato. Era un governo incapace di affrontare i veri drammatici problemi dell'italia ammazzata dall'euro, incatenata alla Troika, schiava della Germania, sarà un governo di eguale se non peggiore incapacità. Logorato. Le crisi possono anche passare, ma le cicatrici restano.

max parisi


CON QUESTO DOPPIO SALTO ''IMMORTALE'' BERLUSCONI SI CONSEGNA ALLA STORIA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTEOLI (PDL): LETTA AVRA' LA MAGGIORANZA CON VOTI RACCATTATI. NOI FAREMO OPPOSIZIONE (SE LETTA FARA' COSI', PD MORTO)

MATTEOLI (PDL): LETTA AVRA' LA MAGGIORANZA CON VOTI RACCATTATI. NOI FAREMO OPPOSIZIONE (SE LETTA
Continua

 
BARCONE CON OLTRE 500 CLANDESTINI AFFONDA AL LARGO DI LAMPEDUSA: SALVATI SOLO 130. ALTRO BARCONE CON 463 ARRIVA IN PORTO

BARCONE CON OLTRE 500 CLANDESTINI AFFONDA AL LARGO DI LAMPEDUSA: SALVATI SOLO 130. ALTRO BARCONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »