72.794.900
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA FAME DI SOLDI DELLO STATO ITALIANO AUMENTA SEMPRE PIU': SOLO A SETTEMBRE 15 MILIARDI DI EURO (NEL 2012 FURONO 11)

mercoledì 2 ottobre 2013

Milano - Il comunicato del Ministero dell’Economia sul fabbisogno dello Stato per il mese di settembre 2013, nonostante i toni rassicuranti, conferma che i conti pubblici non sono affatto sotto controllo.03 Il fabbisogno di settembre conferma l’instabilità dei conti pubblici

Il comunicato cita “Nel mese di settembre 2013 si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 15.500 milioni, che si confronta con il fabbisogno di 11.422 milioni del mese di settembre 2012.

I dati ancora provvisori sulle entrate fiscali del mese fanno stimare un andamento del gettito migliore di quello atteso.

Il peggioramento del fabbisogno, pari a circa 4.100 milioni, è dovuto per circa 2.400 milioni ad una accelerazione della dinamica dei prelievi delle amministrazione pubbliche, in relazione soprattutto al pagamento dei debiti pregressi, per 400 milioni a più elevati rimborsi fiscali (aumentati nei primi nove mesi dell’anno di 3.500 milioni rispetto allo stesso periodo del 2012) e, per circa 1.500 milioni, a maggiori pagamenti per interessi a causa di una diversa calendarizzazione delle emissioni rispetto allo scorso anno“.

Ancora una volta il  Mef ha omesso di comunicare il dato più rilevante, ossia il fabbisogno cumulato dall’inizio dell’anno. Da gennaio a settembre del 2013 è stato accumulato un fabbisogno di 75,9 miliardi di euro, mentre nei primi 9 mesi del 2012 era di 45,3 miliardi di euro, con un peggioramento di 30 miliardi di euro.

La nota di aggiornamento al Def, presentata solo 10 giorni fa in parlamento, prevedeva per il 2013 un indebitamento netto di 48,7 miliardi di euro, un raccordo disavanzo debito (flussi finanziari) per 33,9 miliardi di euro  e un maggior debito pubblico  per 82,6 miliardi di euro.

Considerando che mancano ancora 3 mesi alla fine dell’anno che lo Stato nel dicembre del 2012 aveva incassato la quota  dell’ Imu  e che quest’anno non sarà replicabile. A prescindere dalle decisioni sul pagamento per la prima casa, gli obiettivi previsti nella Nota di aggiornamento al Def non appaiono raggiungibili a meno di manovre correttive straordinarie.

Si conferma, quindi, la sensazione che il Governo tenda a far conoscere la veridicità dello stato dei conti pubblici poco alla volta. Le previsioni ottimistiche del ministro Saccomanni sulla tenuta dei conti pubblici appaiono purtroppo destinate ad essere smentite.

da Scenari Economici


LA FAME DI SOLDI DELLO STATO ITALIANO AUMENTA SEMPRE PIU': SOLO A SETTEMBRE 15 MILIARDI DI EURO (NEL 2012 FURONO 11)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BUNDESBANK VORREBBE CHE LE BANCHE ITALIANE NON COMPRASSERO PIU' BTP E BOT (COSI', ITALIA FALLITA IN 24 ORE)

LA BUNDESBANK VORREBBE CHE LE BANCHE ITALIANE NON COMPRASSERO PIU' BTP E BOT (COSI', ITALIA FALLITA
Continua

 
IL GOVERNO HA UN ''PICCOLO PROBLEMA'': AD OGGI, C'E' GIA' UN BUCO DI 30 MILIARDI NEL BILANCIO DELLO STATO (A FINE ANNO 60)

IL GOVERNO HA UN ''PICCOLO PROBLEMA'': AD OGGI, C'E' GIA' UN BUCO DI 30 MILIARDI NEL BILANCIO DELLO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

14 DEPUTATI M5S DISERTANO LA VOTAZIONE ALLA CAMERA SUL MES (SONO

11 dicembre - Quattordici deputati M5S non hanno partecipato al voto alla camera sul
Continua

IL COMITATO VITTIME SALVA BANCHE ORGANIZZA UN FLASH MOB CONTRO IL

11 dicembre - ROMA - Flash mob dell'associazione 'Vittime del salva banche' davanti
Continua

BORGHI: ''CONTE TRADITORE, NON DOVEVA FIRMARE IL TRATTATO MES''.

11 dicembre - ROMA - AULA DEL PARLAMENTO - ''Il mandato che Conte aveva ricevuto da
Continua

DI MAIO: MES SOLO SE ASSIEME A UNIONE BANCARIA E GARANZIA UE SU

11 dicembre - ''Non possiamo mettere i soldi in banca degli italiani, per usare una
Continua

FORZA ITALIA: AL GOVERNO PD-M5S PIACCIONO LE SERRANDE ABBASSATE.

10 dicembre - Il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio Andrea
Continua

CALDEROLI: ''GOVERNO CANCELLA CEDOLARE SECCA PER NEGOZI. MIGLIAIA

10 dicembre - ''Questo Governo fa davvero più danni della grandine. L'assurda
Continua

SALVINI: SULL'ILVA IL GOVERNO E' RIUSCITO A PEGGIORARE LA

10 dicembre - ''Sull'Ilva il governo e' riuscito a peggiorare una situazione gia'
Continua

SONDAGGI IN GRAN BRETAGNA CONCORDANO: TORY IN AMPIO VANTAGGIO,

9 dicembre - LONDRA - Tutti i principali quotidiani pubblicano sondaggi sul voto di
Continua

GENTILONI: ''PER IL 2020 NON E' PREVEDIBILE CHE IL PIL

9 dicembre - In Eurozona ''non ci sono al momento attendibili previsioni sulla
Continua

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua
Precedenti »