63.418.117
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DAL 2023 IN VENDITA BIGLIETTI TERRA-MARTE. MA DI SOLA ANDATA. GIA' 10.000 ADESIONI.

lunedì 22 aprile 2013

 

La vita sul pianeta Marte potrà diventare una realtà già nel 2023. E' quanto afferma Mars One, società olandese che, stando a quanto riporta un articolo del Guardian, sta lavorando su un piano per inviare quattro astronauti su Marte e per convincere anche la gente comune a partecipare all'iniziativa, con l'obiettivo di creare una colonia umana nel 2023.

Se le cose andassero secondo i piani della società, il desiderio dell'astronomo Carl Sagan potrebbe concretizzarsi 17 anni dopo la visione da lui illustrata; qualche mese prima di morire, Sagan registrò un messaggio di speranza, rivolto a chi avrebbe esplorato Marte in futuro: "Qualsiasi sia la ragione per cui vi trovate su Marte, sono felice di sapere che siete lì. E vorrei essere con voi". Il viaggio su Marte potrebbe essere però di sola andata. Ed è lo stesso sito di Mars One a dire che, nel caso in cui gli esseri umani volessero tornare sulla Terra, "un ritorno non potrebbe essere né anticipato né atteso". Che cosa vuol dire?

Il problema è che, una volta sul pianeta, il corpo umano dovrebbe adattarsi a una superficie che ha una gravità pari al 38% di quella della Terra. Il processo di adattamento avrebbe un impatto notevole, provocando un cambiamento fisiologico totale nella densità delle ossa, nella forza dei muscoli, e nella circolazione del sangue. Con il risultato che i turisti dello spazio, una volta "cambiati", non riuscirebbero più a sopravvvivere nelle condizioni della Terra. Ci sono problemi di carattere anche tecnico. Per poter ritornare, i menbri della colonia dovrebbero avere a disposizione un razzo ben assemblato e rifornito, capace di sfuggire al campo gravitazionale di Marte, di sistemi capaci di sostenere un viaggio di sette mesi e di strumenti per riuscire a "ormeggiare" presso una stazione spaziale che orbita sulla Terra o che assicura comunque un atterraggio sicuro. E "nessuno di questi presupposti è cosa da poco", scrive il sito, visto che ci sarebbe bisogno di "una capacità tecnica e di costi notevoli".

Detto questo, il progetto ha già ricevuto richieste da 10.000 persone, che si sono "iscritte" per fondare una colonia su Marte.L'annuncio ufficiale avverrà oggi, all'Hotel Pennsylvania di New York. Il dirigente medico di Mars One ha riferito al Guardian che l'età dei partecipanti varia tra i 18 e i 62 anni e che, sebbene le donne siano presenti, sono più gli uomini a voler andare sul pianeta. (WSI)

 


DAL 2023 IN VENDITA BIGLIETTI TERRA-MARTE. MA DI SOLA ANDATA. GIA' 10.000 ADESIONI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GOOGLE FIBER E INTERNET DIVENTA UN MISSILE. PROVARE PER CREDERE (QUANDO CI SARA' NEL TERZO MONDO ITALIA, OVVIAMENTE)

GOOGLE FIBER E INTERNET DIVENTA UN MISSILE. PROVARE PER CREDERE (QUANDO CI SARA' NEL TERZO MONDO
Continua

 
CHI DORME DI PIU'... FA FIGLI. (PROVARE PER CREDERE)

CHI DORME DI PIU'... FA FIGLI. (PROVARE PER CREDERE)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua
Precedenti »