48.505.856
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BERLUSCONI: E' SULL'AUMENTO DELL'IVA CHE E' CADUTO IL GOVERNO (MENTRE PARLAVA GLI E' CRESCIUTO IL NASO DI MEZZO METRO)

domenica 29 settembre 2013

Roma. - Silvio Berlusconi inquadra, almeno per il momento, come "un fatto politico" le dimissimi di massa dei parlamentari Pdl e invita, nel corso di una intervista telefonia a Studio Aperto su Italia Uno, a considerare con attenzione chi sia stato, per ora, il destinatario di quelle lettere. "Le dimissioni, intanto, sono state un atto politico perche' - dice allora il Cavaliere - sono state consegnate ai capigruppo e a me, e non ai presidenti di Camera e Senato". Dunque quell'"annuncio di tutti i parlamentari Pdl" e' stato in effetti "un grido di dolore per la democrazia ferita dalla serie di ingiustizie che sto subendo e, anche, una reazione ai comportamenti insultanti e offensivi dei nostri alleati di governo del Pd". 

E aggiunge: "Letta, pur provenendo da una tradizione cattolica e democratica, sembra aver preso tutti i vizi della sinistra che ribalta la realta' a proprio vantaggio". Cosi' Silvio Berlusconi in un'intervista a Studio Aperto. "Avevo sperato nelle larghe intese, ma la sinistra e' sempre quella delle tasse e che considera l'avversario politico da incarcerare e non da battere nelle urne"

E accusa "Letta e il Pd" di aver "imposto sconsideratamente il blocco delle attivita' di governo e riversato sugli italiani il costo. La politica e' moralita' e moralita' e' rispettare le promesse fatte agli elettori. Ho promesso che non avremmo messo le mani nelle tasche dei cittadini". Cosi' Silvio Berlusconi spiega la decisione delle dimissioni dei ministri Pdl. "La mia eta', che e' veneranda, la mia storia, mi consentono di dire che i problemi personali non hanno alcun peso nelle mie decisioni - ribadisce - La mia vita privata non ha inciso mai in nessuna delle mie scelte. Ho sempre avuto a cuore solo l'interesse degli italiani".  (Ansa - Agi)


BERLUSCONI: E' SULL'AUMENTO DELL'IVA CHE E' CADUTO IL GOVERNO (MENTRE PARLAVA GLI E' CRESCIUTO IL NASO DI MEZZO METRO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FAMIGLIE ITALIANE DEVASTATE DALLA CRISI: NON PAGANO PIU' MUTUI, BOLLETTE, AFFITTI. 34 MILIARDI DI DEBITI NON ONORATI

FAMIGLIE ITALIANE DEVASTATE DALLA CRISI: NON PAGANO PIU' MUTUI, BOLLETTE, AFFITTI. 34 MILIARDI DI
Continua

 
IL PUNTO DELLA SITUAZIONE (DEL CAOS) GOVERNATIVO: VOTO DI FIDUCIA MERCOLEDI', SEMPRE CHE LETTA NON DIA LE DIMISSIONI.

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE (DEL CAOS) GOVERNATIVO: VOTO DI FIDUCIA MERCOLEDI', SEMPRE CHE LETTA NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!