51.917.319
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ZANONANO HA RACCONTATO BALLE SULLA RIVA ACCIAIO: NESSUNA SOLUZIONE E CENTINAIA DI AZIENDE COLLEGATE STANNO PER CHIUDERE

venerdì 27 settembre 2013

Vi ricordate la promessa del ministro Zanonato riguardo una soluzione che avrebbe permesso alle imprese del gruppo Riva colpite da sequestro di riaprire i battenti? Aria fritta! E un intero distretto produttivo a Bergamo (solo per fare un esempio) rischia di essere distrutto.

Ecco cosa scrive l'Eco di Bergamo, oggi:

"Il blocco dell’attività produttiva del gruppo Riva Acciaio allarma il presidente degli industriali bergamaschi Ercole Galizzi, che teme conseguenze per le nostre imprese.«Almeno una quarantina di aziende bergamasche, che occupano 600 addetti, sentono pesantemente i contraccolpi della vicenda, considerato che Riva è il maggior fornitore di acciaio. Sono rimaste senza materia prima per le loro produzioni, e quindi potrebbero fermare l’attività da un momento all’altro, ricorrendo così alla Cassa integrazione, dunque con ricadute gravissime sul piano produttivo e occupazionale. Tutto ciò è assurdo perché queste aziende non mancano di ordinativi ma non riescono a soddisfare la domanda per carenza di materia prima». 

E non si trova acciaio altrove?

«Certo che sì. E, infatti, i concorrenti stranieri di Riva e Ilva – tedeschi, francesi, cinesi – si sono già fatti avanti. Solo che offrono l’acciaio a prezzi più alti del 30% pretendendo contratti biennali e imponendo così rincari a tutta la filiera. L’autonomia delle imprese bergamasche clienti di Riva è agli sgoccioli e alcune aziende stanno già chiedendo la Cassa integrazione. È una situazione inconcepibile, che avviene in un contesto già difficile per la crisi». 

Fonte: Rischio Calcolato


ZANONANO HA RACCONTATO BALLE SULLA RIVA ACCIAIO: NESSUNA SOLUZIONE E CENTINAIA DI AZIENDE COLLEGATE STANNO PER CHIUDERE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
C'E' LA DATA: ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE IL 24 NOVEMBRE (E LA SOLITA STANDARD & POOR'S MINACCIA DOWNGRADE)

C'E' LA DATA: ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE IL 24 NOVEMBRE (E LA SOLITA STANDARD & POOR'S MINACCIA
Continua

 
DUE SONDAGGI / UN PUNTO E MEZZO DIVIDE CDX DA CSX, M5S IN MOVIMENTO, LEGA STABILE (IN CANTINA)

DUE SONDAGGI / UN PUNTO E MEZZO DIVIDE CDX DA CSX, M5S IN MOVIMENTO, LEGA STABILE (IN CANTINA)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL SINDACO DI MILANO GIUSEPPE SALA SARA' PROCESSATO PER FALSO (EXPO)

19 settembre - MILANO - L'attuale sindaco di Milano andrà a processo. La Procura
Continua

BUTTANO NEL CESSO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO E LO INTASANO, ARRIVA

19 settembre - Dovete far sparire migliaia di euro e non volete che si risalga a voi?
Continua

GIORGIA MELONI: INTOLLERABILE QUANTO FATTO ALLA LEGA

19 settembre - Tengo molto alla presenza di Matteo Salvini perche' ritengo
Continua

SALVINI SCRIVE AI MILITANTI: GRAZIE PER LA DIMOSTRAZIONE DI

19 settembre - MILANO - Matteo Salvini ha inviato ieri sera una lettera di
Continua

5 AFRICANI ''RICHIEDENTI ASILO'' METTONO IN PIEDI UN FIORENTE

19 settembre - Cinque immigrati africani - provenienti da Gambia, dal Camerun e dal
Continua

MACRON SEMPRE MENO GRADITO AI FRANCESI: 56% LO GIUDICA NEGATIVAMENTE

19 settembre - PARIGI - La popolarità di Emmanuel Macron continua a scendere, con un
Continua

SONDAGGIO SICILIA: MUSUMECI 42% CANCELLIERI 25% FAVA 25% MICARI 8%

18 settembre - ''Un sondaggio dell'Istituto Piepoli, commissionato da noi, danno Nello
Continua

ASSOCIAZIONE ANTIUSURA A PARMA PER EVADERE LE TASSE: 8 ARRESTI, 26

18 settembre - La guardia di finanza di Parma, dopo oltre due anni di indagini, ha
Continua

VIOLENTATA E RAPINATA A VILLA BORGHESE DONNA TEDESCA DI 57 ANNI

18 settembre - ROMA - Una donna di 57 anni e origini tedesche è stata trovata questa
Continua

PAGANO (NCS): ALLARME AFRICANI, SBARCHI FANTASMA NELL'AGRIGENTINO

18 settembre - ''C'e' o no una nuova rotta tunisina di clandestini verso la Sicilia? Il
Continua
Precedenti »