73.703.656
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

C'E' LA DATA: ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE IL 24 NOVEMBRE (E LA SOLITA STANDARD & POOR'S MINACCIA DOWNGRADE)

venerdì 27 settembre 2013

ROMA - Silvio Berlusconi si spoglia delle vesti di colomba e indossa quelle del falco, puntando su novembre per il ritorno al voto. E la minaccia di un collasso del governo porta Standard & Poor's a minacciare un ulteriore downgrade sul debito "di uno o due scalini", dunque a livello junk, spazzatura, visto che la valutazione attuale è di appena due gradini al di sopra di quella definita, appunto, spazzatura. Questo, a meno che il paese non riesca a dimostrare "una efficacia istituzionale e di governance". 

L'Italia, la Borsa di Milano, lo spread, il costo del debito, tutti ostaggio di Silvio Berlusconi. Tanto ha fatto e detto il Cavaliere da azzerare del tutto, in poche ore, i disperati tentativi di Enrico Letta, nipote del suo caro amico Gianni Letta, volti a garantire un minimo di stabilità politica, che in realtà non c'è mai stata.

Parlando da New York, prima di prendere il volo di ritorno per Roma, Letta ha commentato le parole di Berlusconi sul colpo di stato - che ieri hanno scatenato l'ira di Giorgio Napolitano "Re Giorgio" - affermando che l'Italia è stata umiliata. 

Ma è indubbio che la stessa persona di Letta è stata umiliata, così come umiliato è stato il suo pacchetto Destinazione Italia, volto a convincere gli investitori stranieri a puntare sul paese. 

La sua presenza a Wall Street, le sue interviste rilasciate alle varie televisioni, in cui ha parlato di una Italia "giovane e affidabile", i suoi discorsi pomposi appaiono ora agli investitori come discorsi privi di contenuto, visto il caos che parallelamente sta investendo Roma. E il suo impegno di portare i tassi sui rendimenti decennali del BTP dal 4,3% attuale al 2% nel 2014 appare quasi ridicolo.

Mentre si aspetta l'esito dell'incontro Letta-Napolitano al Colle e circola l'ipotesi della fiducia, il Messaggero titola: "Berlusconi: si va a votare a novembre L'ex premier è per la linea dura".

In una situazione di dimissioni in massa di parlamentari ma anche di ministri del PdL, di firme che si susseguono con la gioia della Lega, si pensa già a una data: il 24 novembre, "se il Pd, come crediamo, è d’accordo, non foss’altro che per impedire a Renzi di prendersi il partito", 

Il Messaggero riporta le parole del Cavaliere: "Siamo in guerra e questa guerra la combatteremo fino alla fine. Quel comunista di Napolitano vorrebbe che io mi arrendessi senza combattere, così poi, una volta che ho alzato le mani e mi sono consegnato, i giudici mi sparano . Ma si sbagliano, io sono un combattente. E non ho intenzione di mollare. Voglio solo sapere se voi siete tutti con me". Letta terrà oggi un Consiglio dei ministri che potrebbe essere anche l'ultimo. (WSI)


C'E' LA DATA: ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE IL 24 NOVEMBRE (E LA SOLITA STANDARD & POOR'S MINACCIA DOWNGRADE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NON SERVONO CHISSA' QUALI ANALISI ECONOMICHE PER CAPIRE CHI CI HA GUADAGNATO E CHI E' STATO AMMAZZATO DALL'EURO.

NON SERVONO CHISSA' QUALI ANALISI ECONOMICHE PER CAPIRE CHI CI HA GUADAGNATO E CHI E' STATO
Continua

 
ZANONANO HA RACCONTATO BALLE SULLA RIVA ACCIAIO: NESSUNA SOLUZIONE E CENTINAIA DI AZIENDE COLLEGATE STANNO PER CHIUDERE

ZANONANO HA RACCONTATO BALLE SULLA RIVA ACCIAIO: NESSUNA SOLUZIONE E CENTINAIA DI AZIENDE COLLEGATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »