42.258.680
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ECCO OFFERTA AGLI IMPRENDITORI ''BENVENUTA IMPRESA''. L'HA FATTA IL MINISTRO DELL'ECONOMIA SACCOMANNI? NO. LA SVIZZERA!

martedì 24 settembre 2013

Chiasso - Il canto delle sirene svizzere attira i marinai della nave imprenditoriale italiana. Da Chiasso, a pochi chilometri dal confine con l'Italia, arriva una nuova iniziativa che riguarda i businessman e che potrebbe, in breve tempo, vedere una nuova fuga di progetti aziendali dall'Italia.

Si chiama "Benvenuta impresa" ed è un'iniziativa che invita ad aprire un'attività in Svizzera, dove la pressione fiscale è più bassa, circa il 50% di quella italiana, la burocrazia molto snella, lo Stato garantisce un assegno di disoccupazione e la maggior parte delle aziende dispongono di asili nido.

È quindi bastato poco ad attirare 900 persone, che sono state invitate a recarsi il 26 Settembre nel teatro comunale e lasciare le loro informazioni. Quelli che non potranno entrare invece verranno contattati in futuro.

Il sindaco di Chiasso, Moreno Colombo, ha dichiarato: "Noi abbiamo un'esigenza, insediare nuove attività negli spazi lasciati liberi, soprattutto dal settore finanziario avanzato. Posso dirvi che l'80% degli imprenditori che hanno dimostrato interesse per la nostra regione sono attivi nel mondo dei servizi, nel settore commerciale e nel trading. Sono le ditte italiane a cercarci."

Alberto Siccardi titolare della Medacta, un'azienda ad alta tecnologia nel campo medico specializzata, in particolare, nelle protesi, ha invece dichiarato: "Per aprire una società qua, basta mezz'ora" E in Italia invece?: "Guardi, ne abbiamo parlato proprio oggi, poi abbiamo deciso di lasciar perdere. C'è una situazione stagnante, ormai da 30 anni, senza che in prospettiva si avvertano segnali di cambiamento". (WSI)


ECCO OFFERTA AGLI IMPRENDITORI ''BENVENUTA IMPRESA''. L'HA FATTA IL MINISTRO DELL'ECONOMIA SACCOMANNI? NO. LA SVIZZERA!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCI: LO STATO DEVE VERSARE IMMEDIATAMENTE I SOLDI AI COMUNI DELL'IMU OPPURE SARANNO INSOLVENTI (ADDIO STIPENDI)

ANCI: LO STATO DEVE VERSARE IMMEDIATAMENTE I SOLDI AI COMUNI DELL'IMU OPPURE SARANNO INSOLVENTI
Continua

 
SE IL COMUNE NON PAGA, DEVE FARLO LO STATO: STORICA SENTENZA CONTRO L'ITALIA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI.

SE IL COMUNE NON PAGA, DEVE FARLO LO STATO: STORICA SENTENZA CONTRO L'ITALIA DELLA CORTE EUROPEA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »