43.236.136
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONGRESSO LEGA A TORINO IL 14 E 15 DICEMBRE 2013, E I CANDIDATI SCELTI CON LE PRIMARIE BULGARE (VOTANO SOLO I TESSERATI)

lunedì 23 settembre 2013

Milano -  La proposta avanzata dal segretario federale della Lega nord, Roberto Maroni, di andare all'elezione diretta del nuovo segretario con il coinvolgimento di tutti i militanti trova il consenso del presidente del Carroccio Umberto Bossi che, conversando con i giornalisti, ha spiegato di essere stato informato di questo dallo stesso Maroni, che "me lo ha chiesto e io gli ho detto che va bene e che se fai votare tutta la gente, tutti gli iscritti e' una cosa giusta".

Bossi, che prima dell'assise di ieri a Mestre si era detto contrario ad un congresso convocato per meta' dicembre, ora sembra invece aver cambiato idea e ha spiegato: "Prima non c'era il tempo per eleggere i nuovi delegati", ma con la nuova proposta di Maroni tutto cambia.

In merito alla sua candidatura, Bossi ha detto: "Non lo so ancora, aspetto l'ultima meta, anche perche' non vorrei che cio' possa essere causa di scombussolamenti all'interno del movimento".

Ed ora, Maroni: "Noi non siamo un gruppetto di sfigati, siamo il grande popolo della Lega". Dal palco dell'assemblea federale di Venezia, il segretario della Lega nord Roberto Maroni, nel corso del suo intervento, ha spiegato che al prossimo congresso fissato per il 14 e 15 dicembre a Torino intende portare "tutti i nostri 10mila militanti per eleggere il nuovo segretario".

"Sara' faticoso -ha sottolineato- e se sara' necessario terremo aperto anche di notte ma questo e' il momento di mostrare i muscoli, quando serve bisogna tirar fuori gli attributi. Per la prima volta voglio al voto tutti i militanti con almeno cinque anni di anzianita' anche se lo statuto, lo so, dice un'altra cosa. Sara' quindi il consiglio federale convocato la prossima settimana a decidere le regole".

"Noi dobbiamo tornare a riempire le piazze - ha concluso Maroni- e occorre quindi un cambiamento negli assetti. Io faccio il governatore e voglio continuare a farlo e non posso fare contemporaneamente il segretario. Ma la mia non e' una rinuncia perche' lavoro troppo, ma perche' e' giusto distinguere queste due azioni nell'interesse della Lega. E' quindi giusto andare al congresso per eleggere un segretario che rappresenti il futuro, la passione e faccia tornare a rullare i tamburi del Nord". (Adnkronos)


CONGRESSO LEGA A TORINO IL 14 E 15 DICEMBRE 2013, E I CANDIDATI SCELTI CON LE PRIMARIE BULGARE (VOTANO SOLO I TESSERATI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER LA MERKEL NON C'E' ALTERNATIVA ALLA COLAZIONE DESTRA-SINISTRA (DOVE PERO' L'UNICA A COMANDARE E' LA MERKEL)

PER LA MERKEL NON C'E' ALTERNATIVA ALLA COLAZIONE DESTRA-SINISTRA (DOVE PERO' L'UNICA A COMANDARE
Continua

 
MPS NON PAGA PIU' GLI INTERESSI SU ALCUNE SUE OBBLIGAZIONI! (GRANDE AFFARE, AVERCI INVESTITO I RISPARMI, VERO?)

MPS NON PAGA PIU' GLI INTERESSI SU ALCUNE SUE OBBLIGAZIONI! (GRANDE AFFARE, AVERCI INVESTITO I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!