42.236.736
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)

domenica 22 settembre 2013

ROMA - Il Ministro dell'Economia reagisce alle pressioni di Pdl e Pd. Dobbiamo trovare subito 1,6 miliardi per rientrare di corsa nei limiti del 3 per cento. Poi si dovra' concordare una tregua su Iva e Imu, rinviando la questione al 2014 con la legge di Stabilita' che va presentata entro il 15 ottobre.

E' questa la sintesi del pensiero del ministro dell'economia, Fabrizio Saccomanni, riferita dal Corriere della Sera, in un colloquio in cui il ministro si dice pronto a lasciare: "Gli impegni vanno rispettati, altrimenti non ci sto". Se si agisce subito, ritiene Saccomanni, e' sperabile che l’effetto sui tassi d’interesse sia positivo e si possa finire l’anno con un dato consuntivo sul deficit ben inferiore al maledetto limite del 3 per cento, grazie ad alcune operazioni gia' allo studio, come una serie di privatizzazioni, e la rivalutazione delle quote della Banca d’Italia oggi a bilancio degli istituti che ne detengono il capitale per cifre irrisorie.

Una volta aggiornate le quote di via Nazionale ne beneficerebbe anche l’Erario. Solo cosi', e' sempre il pensiero del ministro, si potrebbe aprire una seria prospettiva per la riduzione delle tasse e rendere praticabile un sostegno alle imprese con l’alleggerimento del cosiddetto cuneo fiscale. Ma questo presuppone che non si vada a votare presto, altrimenti e' tutto inutile.

E oltre alle sanzioni del mercato, avremmo anche le multe dell’Unione Europea. Anche l’ipotesi di differire l’aumento dell’Iva a fine anno, secondo Saccomanni, e' poco praticabile. Nemmeno se aumentassimo la benzina di 15 centesimi, e' l’esempio che propone il ministro, riusciremmo a incassare l’equivalente. Ma, avverte, "io non mi metto alla disperata ricerca di un miliardo se poi a febbraio si va a votare. Tutto inutile se una campagna elettorale e' gia' iniziata". (Ansa)


IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA GOVERNO FINITO.

BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA
Continua

 
BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI: ITALIA) AUMENTERA'.

BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »