49.897.372
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)

domenica 22 settembre 2013

ROMA - Il Ministro dell'Economia reagisce alle pressioni di Pdl e Pd. Dobbiamo trovare subito 1,6 miliardi per rientrare di corsa nei limiti del 3 per cento. Poi si dovra' concordare una tregua su Iva e Imu, rinviando la questione al 2014 con la legge di Stabilita' che va presentata entro il 15 ottobre.

E' questa la sintesi del pensiero del ministro dell'economia, Fabrizio Saccomanni, riferita dal Corriere della Sera, in un colloquio in cui il ministro si dice pronto a lasciare: "Gli impegni vanno rispettati, altrimenti non ci sto". Se si agisce subito, ritiene Saccomanni, e' sperabile che l’effetto sui tassi d’interesse sia positivo e si possa finire l’anno con un dato consuntivo sul deficit ben inferiore al maledetto limite del 3 per cento, grazie ad alcune operazioni gia' allo studio, come una serie di privatizzazioni, e la rivalutazione delle quote della Banca d’Italia oggi a bilancio degli istituti che ne detengono il capitale per cifre irrisorie.

Una volta aggiornate le quote di via Nazionale ne beneficerebbe anche l’Erario. Solo cosi', e' sempre il pensiero del ministro, si potrebbe aprire una seria prospettiva per la riduzione delle tasse e rendere praticabile un sostegno alle imprese con l’alleggerimento del cosiddetto cuneo fiscale. Ma questo presuppone che non si vada a votare presto, altrimenti e' tutto inutile.

E oltre alle sanzioni del mercato, avremmo anche le multe dell’Unione Europea. Anche l’ipotesi di differire l’aumento dell’Iva a fine anno, secondo Saccomanni, e' poco praticabile. Nemmeno se aumentassimo la benzina di 15 centesimi, e' l’esempio che propone il ministro, riusciremmo a incassare l’equivalente. Ma, avverte, "io non mi metto alla disperata ricerca di un miliardo se poi a febbraio si va a votare. Tutto inutile se una campagna elettorale e' gia' iniziata". (Ansa)


IL BURATTINO DEI BANCHIERI GANGSTER DELLA UE SACCOMANNI FRIGNA: L'IVA VA AUMENTATA (COSI' PAGANO I POVERI, LA CRISI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA GOVERNO FINITO.

BRUNETTA: GLI ACCORDI ERANO CHIARI, NIENTE IMU E NIENTE AUMENTO DELL'IVA. SE LETTA NON LI RISPETTA
Continua

 
BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI: ITALIA) AUMENTERA'.

BINI SMAGHI (EX BCE) SULLE ELEZIONI TEDESCHE: IL RIGORE PER GLI STATI DEL SUD EUROPA (LEGGI:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »