42.314.957
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI CHIEDE AL PD ''UN ESAME DI COSCIENZA'' SUI 20 ANNI DI PD (QUANDO ERA AL GOVERNO) COME SE RENZI NON FOSSE DEL PD...

sabato 21 settembre 2013

Roma -  Matteo Renzi chiede al Pd di farsi un esame di coscienza e di assumersi parte della responsabilità per la crisi economica sociale e politica che il paese sta attraversando. "Non è possibile che in questi vent'anni ci sia stata tanta lontananza tra ciò che abbiamo promesso alle elezioni a ciò che abbiamo fatto. Ci vuole coraggio, coerenza", ha detto il sindaco di Firenze all'assemblea nazionale. E poi ha "bacchettato" il presidente del consiglio Enrico Letta per aver dato la colpa dello sforamento del 3% del rapporto debito Pil alla instabilità politica.

La "crisi non è solo del modello della destra da sostituire con uno nostro - ha detto citando Gianni Cuperlo che ha parlato prima di lui -, in questi venti anni ci siamo stati anche noi è se non siamo stati in grado di interpretare il cambiamento qualche domanda dobbiamo farcela".

Renzi ha ricordato anche che "gli operai non votano più per noi, neanche i disoccupati e i giovani, vogliamo interrogatrici su perché non ci votano più gli operai?", insomma "se l'Italia ha perso posizioni e anche perché noi abbiamo perso occasioni".

"Anche Letta, a cui va il mio appoggio totale - ha detto Renzi - deve sapere che compito del governo e farsi carico delle cose perciò dare la colpa alla instabilità politica e ingiusto. se abbiamo sforato il 3 per cento o si ha il coraggio dire che quel limite va rivisto o si rientra con le politiche, altrimenti e questo dare la colpa alla instabilità politica che crea anti politica, il dare la responsabilità sempre ad altri".

Intanto raggiunto l'accordo nella notte in commissione congresso per le regole delle assise del Pd, le modifiche sono passate senza i voti dei renziani. È stata accolta la proposta di Guglielmo Epifani di celebrare le primarie per la scelta del segretario l'8 dicembre, i congressi regionali si terranno a marzo, dopo quelli provinciali e di circolo.

Ci sarà anche una modifica del Statuto, all'articolo 3, che permetterà ad altri oltre al segretario di partecipare alla corsa per la leadership a palazzo Chigi. L'assemblea nazionale è iniziata con la relazione di Roberto Gualtieri che ha illustrato le proposte di modifica su cui si voterà in mattinata.

Gli elettori che vorranno partecipare alle primarie per la scelta del segretario del Pd potranno iscriversi all'albo anche al momento del voto. È quanto prevede una delle proposte di modifica allo statuto del Pd. La quota di partecipazione suggerita è di due euro. La commissione congresso che ha lavorato nella notte sulla proposta da far votare oggi all'assemblea nazionale propone anche di svolgere la direzione il 27 settembre per approvare il regolamento necessario a svolgere il congresso, e di prevedere come termine per la presentazione delle candidature a segretario l'11 ottobre. (Il Mondo) 


RENZI CHIEDE AL PD ''UN ESAME DI COSCIENZA'' SUI 20 ANNI DI PD (QUANDO ERA AL GOVERNO) COME SE RENZI NON FOSSE DEL PD...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
Deutsch Freunde bestbewerteten Alternative fuer Deutschland! (Amici tedeschi votate Alternativa per la Germania!)

Deutsch Freunde bestbewerteten Alternative fuer Deutschland! (Amici tedeschi votate Alternativa per
Continua

 
MARONI A VENEZIA: ASSOCIAZIONE PADANIA LIBERA? E' PADANIA LIBERA D'ITALIA (IN TEORIA, SAREBBE UNA BATTUTA DI SPIRITO)

MARONI A VENEZIA: ASSOCIAZIONE PADANIA LIBERA? E' PADANIA LIBERA D'ITALIA (IN TEORIA, SAREBBE UNA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »