51.920.735
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNA GRANDE SPERANZA S'AGGIRA PER L'EUROPA: CHE VINCA ALTERNATIVA PER LA GERMANIA ALLE ELEZIONI TEDESCHE. E' POSSIBILE!

venerdì 20 settembre 2013

Berlino - Il partito anti-euro 'Alternative fuer Deutschland', o Afd, entrerebbe al Bundestag con il 5 per cento delle preferenze facendo perdere la maggioranza assoluta alla coalizione tra Cdu-Csu e liberali della Fdp, guidata da Angela Merkel: a ipotizzare il clamoroso risultato che in Germania potrebbe uscire dalle urne domenica prossima e' un sondaggio dell'istituto demoscopico 'Insa' realizzato per il quotidiano 'Bild', dal quale emerge che il partito cristiano-democratico della cancelliere uscente otterrebbe il 38 per cento, con la Spd al 28 per cento, la Linke al 9 e i Verdi all'8 per cento, mentre con un mero 2 per cento i Piraten resterebbero fuori dal Parlamento di Berlino.

Il direttore di 'Insa', Hermann Binkert, ha spiegato come il 41 per cento dei voti che potrebbero confluire su Afd arrivino dagli 'elettori di protesta', un altro 22 per cento il partito del professor Bernd Lucke li sottrarrebbe ai liberali, il 16 alla Cdu-Csu, ma un bel pacchetto arriverebbe anche dalla Linke. Lo stesso partito socialdemocratico vedrebbe il 6 per cento dei suoi elettori emigrare sotto le bandiere di Afd, come si appresterebbero a fare anche il 3 per cento dei sostenitori dei Verdi e un'identica percentuale di elettori giovanissimi, che voteranno per la prima volta. Un ulteriore 28 per cento giungerebbe al partito anti-euro da coloro che finora si sono sempre astenuti. Se Afd entrasse al Bundestag, l'attuale governo non avrebbe piu' la maggioranza, e a Merkel l'unica alternativa che rimarrebbe sarebbe quella di resuscitare la Grosse Koalition con i socialdemocratici. (AGI)


UNA GRANDE SPERANZA S'AGGIRA PER L'EUROPA: CHE VINCA ALTERNATIVA PER LA GERMANIA ALLE ELEZIONI TEDESCHE. E' POSSIBILE!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECIA PARALIZZATA / SCIOPERI GENERALI A CATENA, SCUOLE CHIUSE, UFFICI CHIUSI, TRASPOSTI FERMI. LO STATO CROLLA.

GRECIA PARALIZZATA / SCIOPERI GENERALI A CATENA, SCUOLE CHIUSE, UFFICI CHIUSI, TRASPOSTI FERMI. LO
Continua

 
COME VOLEVASI DIMOSTRARE / LA MERKEL: ''NON VEDO NECESSITA' DI CAMBIAMENTI NELLA POLITICA EUROPEA''

COME VOLEVASI DIMOSTRARE / LA MERKEL: ''NON VEDO NECESSITA' DI CAMBIAMENTI NELLA POLITICA EUROPEA''


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL SINDACO DI MILANO GIUSEPPE SALA SARA' PROCESSATO PER FALSO (EXPO)

19 settembre - MILANO - L'attuale sindaco di Milano andrà a processo. La Procura
Continua

BUTTANO NEL CESSO DECINE DI MIGLIAIA DI EURO E LO INTASANO, ARRIVA

19 settembre - Dovete far sparire migliaia di euro e non volete che si risalga a voi?
Continua

GIORGIA MELONI: INTOLLERABILE QUANTO FATTO ALLA LEGA

19 settembre - Tengo molto alla presenza di Matteo Salvini perche' ritengo
Continua

SALVINI SCRIVE AI MILITANTI: GRAZIE PER LA DIMOSTRAZIONE DI

19 settembre - MILANO - Matteo Salvini ha inviato ieri sera una lettera di
Continua

5 AFRICANI ''RICHIEDENTI ASILO'' METTONO IN PIEDI UN FIORENTE

19 settembre - Cinque immigrati africani - provenienti da Gambia, dal Camerun e dal
Continua

MACRON SEMPRE MENO GRADITO AI FRANCESI: 56% LO GIUDICA NEGATIVAMENTE

19 settembre - PARIGI - La popolarità di Emmanuel Macron continua a scendere, con un
Continua

SONDAGGIO SICILIA: MUSUMECI 42% CANCELLIERI 25% FAVA 25% MICARI 8%

18 settembre - ''Un sondaggio dell'Istituto Piepoli, commissionato da noi, danno Nello
Continua

ASSOCIAZIONE ANTIUSURA A PARMA PER EVADERE LE TASSE: 8 ARRESTI, 26

18 settembre - La guardia di finanza di Parma, dopo oltre due anni di indagini, ha
Continua

VIOLENTATA E RAPINATA A VILLA BORGHESE DONNA TEDESCA DI 57 ANNI

18 settembre - ROMA - Una donna di 57 anni e origini tedesche è stata trovata questa
Continua

PAGANO (NCS): ALLARME AFRICANI, SBARCHI FANTASMA NELL'AGRIGENTINO

18 settembre - ''C'e' o no una nuova rotta tunisina di clandestini verso la Sicilia? Il
Continua
Precedenti »