48.377.959
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LIGA VENETA: NO A BOSSI PRESIDENTE ''IN CONSIDERAZIONE DEI FATTI AVVENUTI IN QUESTI ANNI'' QUINDI, VA DESTITUITO.

lunedì 16 settembre 2013

VENEZIA - Una mozione di 'sfiducia' a Umberto Bossi, per eliminare dallo statuto la presidenza federale come 'carica a vita' attribuita al Senatur, sara' votata stasera all'assemblea della Liga Veneta-Lega Nord, a Vicenza. Al documento (che l'ANSA ha potuto visionare), firmato da un segretario di sezione bellunese, hanno lavorato alcuni degli uomini vicini al segretario Tosi. 

Nella mozione firmata dal segretario di Feltre Sandro D'Incau, e iscritta all'odg dell'assemblea di stasera, si chiede "l'eliminazione dei commi primo e quinto dell'art. 14 dello Statuto", che definiscono "di fatto una carica a vita di natura non elettiva appositamente per il 'socio ordinario militante' Umberto Bossi". Carica che si ritiene "non corretta in considerazione dei fatti avvenuti in questi anni" e perche' dev'essere allontanato "il concetto che la Lega e' un movimento politico di proprieta' di Bossi". (ANSA). 


LIGA VENETA: NO A BOSSI PRESIDENTE ''IN CONSIDERAZIONE DEI FATTI AVVENUTI IN QUESTI ANNI''  QUINDI, VA DESTITUITO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTATA (CORRUZIONE) LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA, MARIA PIA LORENZETTI DEL PD (AMICA DI D'ALEMA E BERSANI)

ARRESTATA (CORRUZIONE) LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA, MARIA PIA LORENZETTI DEL PD (AMICA DI
Continua

 

EUROPA KAPUTT - LIBRO DA LEGGERE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!