52.135.105
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ARRESTATA (CORRUZIONE) LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA, MARIA PIA LORENZETTI DEL PD (AMICA DI D'ALEMA E BERSANI)

lunedì 16 settembre 2013

Perugia - Maria Rita Lorenzetti e' stata arrestata questa mattina e si trova ora agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sul nodo fiorentino dell'alta velocita'. L'accusa sarebbe, secondo quanto riferito del suo avvocato, Luciano Ghirga, inquinamento probatorio. L'indagine della procura di Firenze aveva portato a indagare 31 persone e a gennaio i carabinieri del Ros aveva eseguito perquisizioni in tutta Italia. L'ex presidente della Regione Umbria aveva gia' ricevuto un avviso di garanzia, nella sua veste di presidente dell'Italferr, con le ipotesi di corruzione, associazione a delinquere e abuso di ufficio.

L'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, in cui viene ipotizzato il rischio di inquinamento probatorio, e' composta da circa 480 pagine. L'ex presidente della Regione Umbria si troverebbe attualmente nella sua abitazione di Foligno. Al momento l'atto sarebbe stato notificato alla sola indagata.

La misura degli arresti domiciliari nei confronti di Maria Rita Lorenzetti e' stata disposta per il pericolo di reiterazione del reato e non, come si era appreso inizialmente, per il pericolo di inquinamento probatorio. Lo precisa il legale dell'ex presidente della Regione Umbria, Luciano Ghirga. Secondo quanto riportato nell'ordinanza, di oltre 400 pagine, la sola incensuratezza non escluderebbe il pericolo di reiterazione del reato.

Il legale sottolinea inoltre come il materiale probatorio riportato nell'ordinanza, che e' stata notificata alla sua assistita nell'abitazione di Foligno, e' il medesimo dell'avviso di garanzia di gennaio. La misura degli arresti domiciliari e' stata applicata a sei persone, tra cui Lorenzetti, mentre ad altre sei sono state applicate altre misure interdittive. (AGI) 


ARRESTATA (CORRUZIONE) LA EX PRESIDENTE DELLA REGIONE UMBRIA, MARIA PIA LORENZETTI DEL PD (AMICA DI D'ALEMA E BERSANI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LO SAPETE CHE L'ITALIA FINIRA' DI ESSERE UNO STATO SOVRANO IL 15 OTTOBRE 2013? (PRIMA DEL FISCAL COMPACT, IL TWO PACK)

LO SAPETE CHE L'ITALIA FINIRA' DI ESSERE UNO STATO SOVRANO IL 15 OTTOBRE 2013? (PRIMA DEL FISCAL
Continua

 
LIGA VENETA: NO A BOSSI PRESIDENTE ''IN CONSIDERAZIONE DEI FATTI AVVENUTI IN QUESTI ANNI''  QUINDI, VA DESTITUITO.

LIGA VENETA: NO A BOSSI PRESIDENTE ''IN CONSIDERAZIONE DEI FATTI AVVENUTI IN QUESTI ANNI'' QUINDI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »