74.362.152
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SENTENZA A MILANO / UCCIDERE E FARLA FRANCA

MILANO, 19 MAR - Riconosciuta responsabile di concorso in omicidio, dovra' soltanto risarcire i danni ai

familiari della vittima. E' la 'singolare' sentenza emessa a carico di una donna di 29 anni, Stefania Citterio: secondo le

indagini, sarebbe stata lei la prima ad aggredire Luca Massari, il tassista milanese che nell'ottobre 2010, dopo aver

investito un cane ed essere sceso dall'auto per scusarsi, venne brutalmente picchiato e ucciso, alla periferia di

Milano. Per lei oggi e' arrivata una condanna penale a 10 mesi per minacce e un'altra, ma ai soli fini civili, per

concorso anomalo nell'omicidio. Un verdetto che ha stupito anche gli avvocati presenti in aula, ma che, pur nella sua

particolarita', ha una spiegazione logica e giuridica. I giudici della seconda sezione della Corte d'Assise d'Appello di

Milano (presidente del collegio Anna Conforti), infatti, hanno potuto accogliere solo il ricorso dei familiari di Massari,

rappresentati dall'avvocato Cristiana Totis, gli unici ad aver chiesto che venisse dichiarata la responsabilita' della

donna nell'uccisione, anche se ai soli fini del risarcimento danni, 'unica strada' per la parte civile.

La Procura, invece, non aveva presentato appello per chiedere la riqualificazione del reato da minacce a concorso

anomalo in omicidio, imputazione che aveva, invece, contestato in primo grado, formulando per la giovane una

richiesta di 21 anni di carcere.

Il 10 ottobre del 2010, il tassista Massari stava viaggiando lungo via Luca Ghini, alla periferia sud di Milano, quando

un cane fini' sotto la sua auto. Scese per scusarsi ma non fece in tempo, perche' venne pestato brutalmente, ando' in

coma e morì. Per quell'aggressione, il 14 luglio 2011, e' stato condannato con rito abbreviato (sentenza poi

confermata in appello) a 16 anni di carcere Morris Ciavarella, il giovane che, stando alle indagini del pm Tiziana

Siciliano, avrebbe sferrato ''gli ultimi due micidiali colpi'': una ginocchiata in faccia e una spinta violenta. Stefania

Citterio, fidanzata di Ciavarella, e il fratello Pietro Citterio erano stati condannati, invece, con rito ordinario nel maggio

2012 dalla prima Corte d'Assise di Milano: lei a 10 mesi per minacce e lui a 14 anni per concorso anomalo

nell'omicidio, incendio e lesioni.

La Procura di Milano, pero', in secondo grado non ha fatto appello sul reato contestato alla donna, ma solo per

chiedere un aumento delle pene: 11 mesi per lei e 14 anni e 5 mesi per il fratello. Impugnazione (presentata in aula

dal sostituto pg Maria Vulpio) che, tra l'altro, non e' stata accolta dai giudici. La Corte, invece, ha accolto il ricorso dei

familiari di Massari, che in qualita' di parte civile sostenevano la responsabilita' nell'omicidio di Stefania Citterio, come

descritta nell'imputazione originaria della Procura. Secondo le indagini, infatti, era stata proprio lei la prima ad

insultare e a picchiare Massari, gridando ''ti ammazzo, ti ammazzo''. Poi erano intervenuti il fratello e il fidanzato. Oggi

per l'imputata è arrivata la condanna al risarcimento per concorso anomalo in omicidio (il danno dovra' essere

quantificato in una causa civile), mentre e' rimasta ferma quella penale a 10 mesi per minacce. La pena per il fratello,

invece, e' stata limata al ribasso e portata a 13 anni. (ANSA).


SENTENZA A MILANO / UCCIDERE E FARLA FRANCA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
YARA GAMBIRASIO / LE IDEE DEI CARABINIERI

YARA GAMBIRASIO / LE IDEE DEI CARABINIERI

 
UN POPOLO DI VANDALI

UN POPOLO DI VANDALI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DA LUNEDI' RIAPRONO 5 UFFICI POSTALI NELLA ZONA ROSSA BENISSIMO!

28 febbraio - ''A partire da lunedi' 2 le pensioni del mese di marzo saranno messe in
Continua

115 POSITIVI AL CORONAVIRUS IN EMILIA ROMAGNA, SOLO 6 IN TERAPIA

28 febbraio - Sale il numero dei casi di positività al coronavirus in Emilia-Romagna.
Continua

PROF.BASSETTI, PRIMARIO MALATTIE INFETTIVE: LIGURIA TORNI ALLA

28 febbraio - GENOVA - ''Penso che sarebbe giusto tornare alla normalità per quanto
Continua

IL GOVERNO SVIZZERO HA DECISO: FERME TUTTE LE GARE DI CALCIO FINO

28 febbraio - ZURIGO - La Swiss Football League si adegua risponde all'ordine del
Continua

PER LA SERIE: NIBIRU! APOCALISSE! OGGI METEORA ATTRAVERSA CIELI

28 febbraio - Una palla infuocata, come un bolide o forse una meteora, e' stata
Continua

RIUNIONI IN REGIONE LOMBARDIA PER DECIDERE RIAPERTURA SCUOLE

28 febbraio - MILANO - Nel corso della giornata si terranno diverse riunioni in
Continua

FONTANA: STANOTTE EMERGENZA A LODI, 51 RICOVERI DI CUI 17 IN

28 febbraio - MILANO - ''Purtroppo questa notte e' scoppiata un'altra emergenza a
Continua

LA BUFALA DELL'ITALIANO POSITIVO AL CORONAVIRUS IN NIGERIA (MAI

28 febbraio - Saipem informa che ''deve ritenersi falsa la notizia che il cittadino
Continua

IL CAPO DELLA POLIZIA, FRANCO GABRIELLI, SI SCUSA CON SALVINI E

28 febbraio - ''Il clamore suscitato da frasi rubate in un contesto privato così,
Continua

MASSIMO GARAVAGLIA:SALA SOSPENDA LE AREE B E C ALMENO PER QUESTI

28 febbraio - MILANO - ''Riapriamo Milano. Sala sospenda la chiusura delle aree B e C
Continua

LA CRISI ECONOMICA DA CORONAVIRUS STA FINENDO ADDOSSO AI LAVORATORI

28 febbraio - ''La richiesta di Alitalia di cassa integrazione straordinaria per
Continua

SERVE PIANO ECONOMICO DI EMERGENZA NAZIONALE. ORA. ADESSO!

28 febbraio - ''Dopo quella sanitaria non deve essere sottovalutata l'emergenza
Continua

NON SONO IN ESAME PROLUNGAMENTI DELLE MISURE PER LE ZONE ROSSE

28 febbraio - ''Non corrispondono al vero le ricostruzioni su eventuali prolungamenti
Continua

BORSE EUROPEE A PICCO, LA PEGGIORE FRANCOFORTE: -5%

28 febbraio - Le Borse europee peggiorano con l'effetto del coronavirus. La peggiore
Continua

BORSE DI TUTTO IL MONDO A PICCO: MILANO LONDRA PARIGI -4% USA -3,5%

27 febbraio - Il Coronavirus, sempre più 'cigno nero' del 2020, affonda le Borse
Continua

CORISTA DELLA SCALA POSITIVO AL CORONAVIRUS ORA E' GUARITO

27 febbraio - MILANO - Un corista della Scala che lo scorso 12 febbraio aveva cantato
Continua

GALLERA: NUOVE ZONE ROSSE IN LOMBARDIA? VALUTIAMO ANZANO LOMBARDO

27 febbraio - Nuove 'zone rosse' in Lombardia contro l'emergenza coronavirus? La
Continua

DIRETTORE SPALLANZANI: CORONAVIRUS MORTALITA' LEGGERMENTE SUPERIORE

27 febbraio - ''Rispetto all'influenza il Coronavirus forse ha una trasmissione piu'
Continua

LOMBARDIA: 37 MALATI SONO GUARITI DAL CORONAVIRUS.

27 febbraio - ''Comincio con una buona notizia: dalla Regione Lombardia ci hanno
Continua

ASSESSORE GALLERA: ENTRO DOMENICA DECISIONE SE CONTINUARE O NO CON

27 febbraio - MILANO - ''Entro domenica faremo la nuova ordinanza, gia' da oggi stiamo
Continua
Precedenti »