42.271.693
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SALVINI: ''OGGI SIAMO TUTTI CATALANI'' (NOI VORREMMO L'ANNUNCIO DEL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA DELLA LOMBARDIA)

mercoledì 11 settembre 2013

Milano -  "Oggi siamo tutti catalani". Lo ha scritto in una nota il vice segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, in relazione alla manifestazione che si sta tenendo nella regione autonoma catalana dove verrà costituita una catena umana lunga oltre 400 chilometri attraversando tutto il territorio da nord a sud per chiedere l'indipendenza dalla Spagna.

"Se oggi le nostre preghiere vanno alle vittime del tragico attentato a New York di 12 anni fa, il nostro sostegno e ammirazione va a questo popolo, che pacificamente sta lanciando un messaggio di libertà all'Europa e al mondo: con il sostegno della gente, come diceva anche il nostro professor Gianfranco Miglio, si può fare di tutto: cambiare il governo, sostituire la bandiera, unirsi a un altro paese, formarne uno nuovo".

"A livello europeo, il presidente Arthur Mas e tutta la dirigenza politica catalana, avrà la Lega al loro fianco nel sostenere la richiesta di poter indire un referendum ufficiale e legale per decidere se continuare o meno ad essere parte del Regno di Spagna. I catalani - ha continua il parlamentare europeo del movimento guidato da Roberto Maroni - dando vita all'imponente manifestazione di oggi, sta dicendo a Strasburgo e Bruxelles che vuole un'altra Europa, quella dei popoli e delle nazioni e non più quella degli Stati e dei burocrati. Una richiesta che si sta alzando forte anche da altre terre, dalla Scozia, alle Fiandre, e vedrete, anche dalla Lombardia e dal Veneto, che le istituzioni Ue non potranno più ignorare. Le elezioni europee dell'anno prossimo ne daranno la prova definitiva, il tempo del centralismo è finito per sempre". (ilMondo)


SALVINI: ''OGGI SIAMO TUTTI CATALANI'' (NOI VORREMMO L'ANNUNCIO DEL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA DELLA LOMBARDIA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA PROCURA DI SIENA APRE UNA NUOVA INCHIESTA SUI RAPPORTI TRA I VERTICI BANCAROTTIERI DI MPS E I VERTICI DEL PD (URCA!)

LA PROCURA DI SIENA APRE UNA NUOVA INCHIESTA SUI RAPPORTI TRA I VERTICI BANCAROTTIERI DI MPS E I
Continua

 
DA CITY LIFE A CITY HELL: RIVOLTA DI CHI HA COMPRATO A MILANO NELLA ''CITTA' GIARDINO'' (CANTIERE APERTO FINO AL 2023)

DA CITY LIFE A CITY HELL: RIVOLTA DI CHI HA COMPRATO A MILANO NELLA ''CITTA' GIARDINO'' (CANTIERE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »