89.443.870
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DEFICIT DELLA FRANCIA AL 4,1% DEL PIL (INVECE DEL 3% D'OBBLIGO) NEL 2013 MA L'UNIONE EUROPEA FA FINTA DI NULLA

mercoledì 11 settembre 2013

La Francia crescerà meno del previsto e non rispetterà i target di deficit. La crescita del pil francese per il prossimo anno è stata abbassata a +0,9% dal +1,2% inizialmente previsto. Mentre il ministro delle Finanze, Pierre Moscovici, ha confermato a +0,1% la crescita dell'economia di quest'anno, ha dovuto ammettere che il deficit pubblico del Paese sarà più alto di quanto concordato con l'Unione europea.

Infatti, il deficit quest'anno si attesterà al 4,1% del pil, oltre il 3,9% concordato con Bruxelles e dal 3,7% stimato in precedenza. Moscovici ha comunque assicurato che il prossimo anno il deficit scenderà al 3,6% (2,9% la stima precedente) e sotto il 3% nel 2015.

Solo ieri il dato sulla produzione industriale francese (-0,6% a luglio dopo il -1,4% a giugno) ha sorpreso in negativo il mercato come l'indice composito Pmi sceso ad agosto a 48,8 da 49,1 di luglio. L'ultima volta che l'indice composito francese ha mostrato un'espansione risale al febbraio 2012.

Il governo di Francois Hollande si concentrerà sui tagli alla spesa piuttosto che sull'aumento delle tasse nel budget 2014. Moscovici punta a una riduzione della spesa pari a 15 miliardi di euro. Ma intanto scende ancora di più la popolarità del presidente Hollande, al 30% stando al sondaggio LH2. Ha perso due punti rispetto al precedente sondaggio di luglio.

La quota di popolarità del presidente ristagna da tempo attorno a questo livello, se si esclude la guerra in Mali che a inizio anno aveva fatto salire il gradimento. Stavolta, la crisi in Siria non ha prodotto lo stesso effetto. Stando alla stessa società di sondaggi, un'inchiesta realizzata prima della proposta russa di smantellamento dell'arsenale chimico di Damasco, soltanto il 35% di francesi sostengono il principio di un intervento della Francia, mentre il 56% disapprova il modo in cui Hollande sta gestendo la crisi siriana. (MF-Milano Finanza)

 


DEFICIT DELLA FRANCIA AL 4,1% DEL PIL (INVECE DEL 3% D'OBBLIGO) NEL 2013 MA L'UNIONE EUROPEA FA FINTA DI NULLA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO. QUESTA E' SCHIAVITU'.

SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO.
Continua

 
LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN CRESCITA (E LA RIPRESA?)

LA BCE: ITALIA HA RISCHI SEMPRE PIU' ALTI PER IL DEBITO PUBBLICO E LA DISOCCUPAZIONE ANCORA IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua
Precedenti »