42.258.895
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'OCSE NON VEDE LA RIPRESA IN ITALIA (GOVERNO SBUGIARDATO) L'UNICA COSA IN ESPANSIONE E' LA DISOCCUPAZIONE.

mercoledì 11 settembre 2013

Bruxelles - Un nuovo punto minimo dall’inizio della crisi. Così Confindustria ha definito il record negativo toccato dall’occupazione quest’anno, rispetto al 2007. La salute del mercato del lavoro italiano langue: quella calcolata sulle unità di lavoro equivalenti a tempo pieno ha mostrato una comprssione di 1 milione e 805 mila posti rispetto a sei 

Le stime del Centro Studi di Confindustria tratteggiano un quadro deprimente per il settore occupazionale, evidenziando che nonostante l'economia italiana sia "arrivata al punto di svolta, la domanda di lavoro ricomincerà a crescere solo dalla primavera del 2014".

"Io credo che anche per l'Italia, la tendenza in realtà si sta per invertire, lo si vede guardando i dati controluce: noi prevediamo una crescita positiva a partire dalla fine del 2013-inizio 2014, e il 2014 dovrebbe finalmente vedere una crescita positiva". A dirlo è stato Pier Carlo Padoan, capo economista dell'Ocse intervistato dal Gr1.

"La crisi ci ha insegnato, tra le tante cose - ha aggiunto - che i mercati soffrono l'instabilità politica, chiedono alla politica indicazioni chiare, soprattutto di lungo termine, e i mercati, nel caso dell'Italia, si chiedono quando queste indicazioni avverranno. D'altronde l'instabilità' politica si traduce in uno spread più alto e, quindi in un costo più alto del debito". 

"Non credo però che arriveremo a picchi altissimi dello spread, le decisioni dell'anno scorso della Banca Centrale Europea hanno tolto di mezzo, come si dice, 'il rischio sistemico', quindi rimangono i rischi specifici dei singoli paesi, e la necessità di aggredirli, aggredendo anche le cause strutturali della bassa crescita, problema questo che l'Italia purtoppo si porta appresso da molti anni".

Secondo il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, "in questo momento di ripresa economica fragile, il rischio più grande che vedo è politico, è la mancanza di stabilità, di perseveranza, di coerenza", da parte dei responsabili politici europei. 

Barroso lo ha detto oggi a Strasburgo durante il suo discorso sullo Stato dell'Unione davanti all'Europarlamento. Barroso ha passato in rassegna i segnali positivi dell'ultimo trimestri in quasi tutti i paesi colpiti più duramente dalla crisi, salvo che in Italia, dove il Pil resta di segno negativo. (TMNews)


L'OCSE NON VEDE LA RIPRESA IN ITALIA (GOVERNO SBUGIARDATO) L'UNICA COSA IN ESPANSIONE E' LA DISOCCUPAZIONE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNGHERIA HA CACCIATO L'FMI E ADESSO CONTROLLA  E STAMPA MONETA SENZA GENERARE DEBITO PUBBLICO. (BANKSTERS SCONFITTI!)

L'UNGHERIA HA CACCIATO L'FMI E ADESSO CONTROLLA E STAMPA MONETA SENZA GENERARE DEBITO PUBBLICO.
Continua

 
SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO. QUESTA E' SCHIAVITU'.

SCHIAVI D'ITALIA: I CONTRIBUENTI DI QUESTO PAESE PAGANO IL 68,6% DI TASSE SU CIO' CHE GUADAGNANO.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »