49.679.212
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TIRA UNA GRAN BRUTTA ARIA, NELL'EUROPA DELL'EURO (FALLITO): SCHIZZANO IN ALTO PERFINO I BUND TEDESCHI

venerdì 6 settembre 2013

MILANO - Mario Draghi invita tutti a non essere troppo entusiasti sulla ripresa dell'Eurozona, ammettendo di essere "molto, molto cauto". Nella conferenza stampa successiva all'annuncio sui tassi di rifinanziamento - lasciati invariati al minimo storico dello 0,5%, Draghi dice chiaramente di non riuscire a "condividere gli entusiasmi, facendo di fatto dietrofront rispetto al passato. E riconosce di temere una "reazione eccessiva" ai miglioramenti dei fondamentali.

Ma i mercati lo snobbano. I titoli cosiddetti rifugio continuano a scendere, fuga dai Bund tedeschi, con il tasso decennale che si attesta al record in 17 mesi; stessa performance per i rendimenti dei bond austriaci, finlandesi e olandesi che, sempre su una scadenza decennale, balzano al massimo in più di un anno. 

Il risultato è che i tassi tedeschi superano la soglia del 2%, attestandosi al 2,05%, al valore più alto dal 21 marzo del 2012. Aumenta al ritmo più alto in due settimane il rendimento dei bond a due anni, con gli investitori che ignorano del tutto le parole del numero uno della Bce, secondo cui i tassi di interessi rimarranno bassi. Il tasso sale fino allo 0,34%, al massimo dal marzo del 2012, e a un livello superiore di 18 punti base rispetto allo scorso 31 luglio.

"Draghi ha tentato di enfatizzare che i tassi rimarranno bassi - ha commentato in una intervista a Bloomberg Mark Capleton, strategist della divisione di reddito fisso presso Bank of America Merrill Lynch, a Londra London. "Il sell off dei bond conferma la delusione sul fatto che la Bce non abbia annunciato nulla di di più concreto".

E così il tasso decennale francese è salito al 2,64%, al record dal 2 luglio del 2012, mentre quello a smile scadenza dei bond austriaci hanno toccato il 2,47%, così come quelli olandesi. (WSI)


TIRA UNA GRAN BRUTTA ARIA, NELL'EUROPA DELL'EURO (FALLITO): SCHIZZANO IN ALTO PERFINO I BUND TEDESCHI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OGGI PARLA DRAGHI E LA BCE DECIDE SE AUMENTARE O LASCIARE COSI' COME SONO I TASSI. (DRAGHI COL CAPPIO TEDESCO AL COLLO)

OGGI PARLA DRAGHI E LA BCE DECIDE SE AUMENTARE O LASCIARE COSI' COME SONO I TASSI. (DRAGHI COL
Continua

 
LA RAI HA I CONTI IN ORDINE, E QUESTA FINALMENTE E' UNA BUONA NOTIZIA (MERITO DEL DIRETTORE GENERALE, OTTIMO MANAGER)

LA RAI HA I CONTI IN ORDINE, E QUESTA FINALMENTE E' UNA BUONA NOTIZIA (MERITO DEL DIRETTORE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »