67.692.339
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LO STATO ITALIANO SPENDE 60 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI OTTO MESI DEL 2013 (IL DOPPIO DEL 2012) BANCAROTTA IN ARRIVO.

martedì 3 settembre 2013

ROMA - Il fabbisogno cumulato dei primi 8 mesi del 2013 supera quota 60 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto ai 33,5 mld dello stesso periodo del 2012. E' quanto si può calcolare con i dati diffusi dal ministero dell'Economia. Nel mese di agosto 2013 si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 9.200 mln (5.986 mln del mese di agosto 2012). Tra le cause del peggioramento il mancato gettito dell'incasso Imu sulla prima casa e il pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione.

Ad agosto si e' realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 9.200 milioni, che si confronta con un fabbisogno di 5.986 milioni del mese di agosto 2012. A comunicarlo e' il ministero dell'Economia e delle Finanze spiegando che il dato "risente del mancato gettito Imu e del pagamento dei debiti P.a". Il peggioramento del fabbisogno "riflette sia la diversa platea dei contribuenti interessati allo slittamento delle scadenze fiscali, sia un'accelerazione della dinamica dei prelievi delle amministrazione pubbliche, anche in relazione al pagamento dei debiti pregressi.

Nel confronto con lo stesso mese dell'anno precedente si evidenziano, tra l'altro, maggiori prelievi da parte degli enti previdenziali" sottlinea il Mef nel comunicato."Ai fini di un confronto omogeneo si ritiene utile prendere in considerazione le risultanze relative al trimestre giugno-luglio-agosto 2013 con quelle dello stesso periodo del 2012. Il trimestre 2013 ha fatto registrare un fabbisogno pari a circa 3.900 milioni, rispetto ad un avanzo di circa 1.600 milioni che si e' avuto nei tre mesi dello scorso anno" rileva il Tesoro.

Fra le principali determinanti dello scostamento si segnalano: maggiori entrate fiscali da delega unica per circa 1.500 milioni; maggiori tiraggi per circa 4.000 milioni da parte degli enti esterni al settore statale, destinati per la gran parte al pagamento dei debiti pregressi, di cui 1.800 milioni quali anticipazioni della Cassa depositi e prestiti a valere su fondi statali; maggiori rimborsi fiscali per circa 500 milioni (a tutto agosto +3.100 milioni); e mancato gettito dell'incasso Imu sulla prima abitazione per circa 2.400 milioni. Gli effetti delle coperture previste nel decreto si verificheranno nei mesi di novembre e dicembre 2013. 

Entro il prossimo mese, e comunque entro la legge di stabilità, il governo deve trovare ''2 miliardi per la seconda rata dell'Imu, 1 miliardo per l'Iva'' e ''un altro miliardo circa per la Cig e per il rifinanziamento delle missioni all'estero, sperando che non si aggiungano altre emergenze''. E' il 'conto' fatto dal sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta a 'Nove in punto' su Radio 24. Serve, dice, un ''chiarimento politico'' sulle priorità, non si può continuare a ''discutere un problema alla volta''.

Il capitolo di maggior rilievo - da solo vale 300 milioni su i 675 dei tagli alle autorizzazioni - e' quello che falcia le risorse per il gestore dell'infrastruttura ferroviaria nazionale, finalizzata, tra l'altro, agli investimenti per la rete e per la manutenzione straordinaria. (ANSA)


LO STATO ITALIANO SPENDE 60 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI OTTO MESI DEL 2013 (IL DOPPIO DEL 2012) BANCAROTTA IN ARRIVO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
COME VOLEVASI DIMOSTRARE: LA FIAT LASCIA L'ITALIA (PER RIMANERE VORREBBE UNA LEGGE CHE DISCIPLINI I SINDACATI. COMICO!)

COME VOLEVASI DIMOSTRARE: LA FIAT LASCIA L'ITALIA (PER RIMANERE VORREBBE UNA LEGGE CHE DISCIPLINI I
Continua

 
I TEDESCHI SCAPPANO (COI SOLDI) DALLA GERMANIA! (CHE STA PER ACCADERE ALL'EURO?)

I TEDESCHI SCAPPANO (COI SOLDI) DALLA GERMANIA! (CHE STA PER ACCADERE ALL'EURO?)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »