45.133.254
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

COME VOLEVASI DIMOSTRARE: LA FIAT LASCIA L'ITALIA (PER RIMANERE VORREBBE UNA LEGGE CHE DISCIPLINI I SINDACATI. COMICO!)

lunedì 2 settembre 2013

Torino - La legge sulla rappresentativita' sindacale e' una condizione indispensabile per la continuita' dell'impegno della Fiat in Italia. Lo sottolinea la casa automobilistica in una nota in cui annuncia di accettare la nomina di rappresentanti della Fiom-Cgil. ''Come peraltro suggerito anche dalla Corte Costituzionale - si legge - un intervento legislativo e' ineludibile: la certezza del diritto in una materia cosi' delicata come quella della rappresentanza sindacale e dell'esigibilita' dei contratti e' una condicio sine qua non per la continuita' stessa dell'impegno industriale di Fiat in Italia''.

''La situazione e' molto grave. Il governo Letta sta dimostrando una assoluta inettitudine per affrontare i problemi reali del Paese e in particolare dell'industria manifatturiera''. Lo afferma Roberto Di Maulo, segretario generale del sindacato autonomo Fismic commentando le dichiarazioni della Fiat sull'ineludibilita' della legge sulla rappresentanza per rispettare gli impegni in Italia. ''Rischiamo la completa delocalizzazione - aggiunge - non solo della Fiat ma di tutti i gruppi industriali rimasti nel Paese senza quadro di riferimento certo per il sistema di relazioni industriali''. (Ansa)


COME VOLEVASI DIMOSTRARE: LA FIAT LASCIA L'ITALIA (PER RIMANERE VORREBBE UNA LEGGE CHE DISCIPLINI I SINDACATI. COMICO!)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BENZINA SFONDA I 2,00 EURO AL LITRO A MILANO! QUAND'E' CHE LA LOMBARDIA TERRA' IL 75% DELLE TASSE, COSI' CALA A 1,00?

LA BENZINA SFONDA I 2,00 EURO AL LITRO A MILANO! QUAND'E' CHE LA LOMBARDIA TERRA' IL 75% DELLE
Continua

 
LO STATO ITALIANO SPENDE 60 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI OTTO MESI DEL 2013 (IL DOPPIO DEL 2012) BANCAROTTA IN ARRIVO.

LO STATO ITALIANO SPENDE 60 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI OTTO MESI DEL 2013 (IL DOPPIO DEL 2012)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!