63.321.594
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRECIA SI RIBELLA E LA RABBIA DIVENTA VIOLENZA: ATTACCO TERRORISTICO IN PREPARAZIONE CONTRO LA TROIKA

lunedì 2 settembre 2013

ATENE - Torna l'allarme terrorismo in Grecia, ma stavolta con connotazioni ancor piu' pericolose che in passato. Come riferisce infatti il solitamente bene informato sito Newsit, l'anti-terrorismo ellenico si aspetta da un momento all'altro che un non meglio precisato "obiettivo della finanza" finisca nel mirino di terroristi in cerca di nuovi simboli del capitalismo da colpire per sfogare la loro rabbia per il licenziamento di migliaia di dipendenti statali.

Misura, questa, decisa dal governo del premier conservatore Antonis Samaras nell'ambito di una rigida riforma della pubblica ammistrazione richiesta dai creditori internazionali della Grecia. Il timore degli esperti dell'anti-terrorismo greco, secondo Newsit, e' che adesso anarchici ed estremisti politici "non prendano di mira edifici (governativi o banche), bensi' persone".

Piu' esplicito il quotidiano Ta Nea, secondo cui i rappresentanti della troika (Ue, Bce e Fmi) che torneranno ad Atene dopo il 22 settembre potrebbero essere bersaglio di attentati. Secondo altri giornali, la polizia ellenica avrebbe gia' provveduto a rinforzare le misure di sicurezza tese a proteggere i rappresentanti della troika come pure altri "obiettivi a rischio" che pero' non sono stati precisati. Le forze dell'ordine avrebbero anche avviato ricerche per individuare ed arrestare individui che forniscono armi e munizioni ai terroristi.(ANSA).


LA GRECIA SI RIBELLA E LA RABBIA DIVENTA VIOLENZA: ATTACCO TERRORISTICO IN PREPARAZIONE CONTRO LA TROIKA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
QUELL'INCAPACE DI HOLLANDE E' RIMASTO COL PITALE IN MANO: DOPO IL DIETROFRONT DI OBAMA, E' RIMASTO SOLO. ADESSO CHE FA?

QUELL'INCAPACE DI HOLLANDE E' RIMASTO COL PITALE IN MANO: DOPO IL DIETROFRONT DI OBAMA, E' RIMASTO
Continua

 
RAJOY AVEVA DETTO (COME UN LETTA QUALSIASI) CHE LA CRISI STA PER FINIRE MA IL 74,8% DEGLI SPAGNOLI PENSA IL CONTRARIO

RAJOY AVEVA DETTO (COME UN LETTA QUALSIASI) CHE LA CRISI STA PER FINIRE MA IL 74,8% DEGLI SPAGNOLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »