47.453.416
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ECCO LA PATRIMONIALE DEL PD! (PREPARATIVI DELLA RAPINA DEL SECOLO)

domenica 1 settembre 2013

ROMA - ''L'idea era di fare una patrimoniale che gravasse sulla parte ricca del paese che avrebbe dato uno straordinario segnale al mondo, al mercato finanziario, all'Europa, che questo era un paese serio'' , cosi' Pietro Modiano, ex direttore generale di Intesa Sanpaolo e attuale presidente di Sea, nella puntata di esordio di Presadiretta, domani su Rai3, rilancia l'idea di una patrimoniale secca da 80miliardi per uscire dalla crisi.

Modiano aveva gia' fatto proposta analoga a luglio del 2011 per una patrimoniale che avrebbe dato secondo i suoi calcoli 200miliardi. ''In fondo la gente come noi, che negli anni buoni era nel posto giusto e quindi aveva messo da parte, se restituisce qualche cosa o da' qualche cosa in fondo soffre poco, il suo tenore di vita non ne risente. Privarsi di una piccola fettina, per noi che siamo i privilegiati, costa abbastanza poco e puo' dare un grande risultato''. Quindi ''abbiamo bisogno ancora adesso di una patrimoniale.

Perche' siamo in una fase straordinaria, non c'e' mai stata una crisi lunga 5 anni: manca la domanda interna, mancano i consumi, manca il risparmio. Se noi riusciamo nell'operazione di trasferire risorse da chi ha una bassa propensione al consumo, che sono i ricchi, a chi ha un'alta propensione al consumo, possiamo far ripartire l'economia. Magari non di 200 miliardi, ma la farei di 80 miliardi''.

Ma come? ''Io la farei sul patrimonio liquido di quel 10% degli italiani che sono piu' ricchi e che posseggono quasi il 50 per cento di tutta la ricchezza privata del Paese. E questo ammontare di 80 miliardi lo ripartirei in 4 anni, 20 miliardi all'anno, che e' l'uno per cento e rotti del Pil''. (Agi)

Chi è Modiano: 

MILANO, 19 ottobre 2012 (Reuters) - Pietro Modiano, presidente di Nomisma e della Carlo Tassara, sosterrà il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato premier. "Non ho ancora deciso, ma credo che voterò Bersani", dice Modiano interpellato a margine di un convegno a Milano. Si tratta del primo rappresentante della finanza milanese, ex direttore generale di Intesa Sanpaolo, a scendere in campo a favore dell'attuale segretario del PD.


ECCO LA PATRIMONIALE DEL PD! (PREPARATIVI DELLA RAPINA DEL SECOLO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN MILIONE E MEZZO DI IMMOBILI FANTASMA IN ITALIA: 700.000 AL CENTRO SUD (82.000 IN LAZIO, 162.000 IN SICILIA)

UN MILIONE E MEZZO DI IMMOBILI FANTASMA IN ITALIA: 700.000 AL CENTRO SUD (82.000 IN LAZIO, 162.000
Continua

 
MARONI ANNUNCIA CHE LASCERA' LA SEGRETERIA ENTRO NATALE E VORREBBE TOSI O SALVINI MA L'UNICO CHE HA LA STATURA E'  ZAIA.

MARONI ANNUNCIA CHE LASCERA' LA SEGRETERIA ENTRO NATALE E VORREBBE TOSI O SALVINI MA L'UNICO CHE HA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!