52.124.815
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CAMPANIA: META' DEI LAVORATORI IN NERO, META' DELLE DITTE PRODUCONO MERCI CONTRAFFATTE (VENDUTE POI DALLA CAMORRA)

venerdì 23 agosto 2013

Napoli - Lavoratori in 'nero', caporalato: irregolarita' riscontrate dalla Guardi di finanza in piu' della meta' di aziende controllate nella fascia litoranea del casertano. Mirati riscontri in bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie e stabilimenti balneari dove le Fiamme gialle hanno accertato che, su 30 esercizi controllati, 18 sono risultati irregolari, con 64 lavoratori senza contratto scoperti. Il caso piu' eclatante, quello di un ristorante di Mondragone,il cui titolare e' evasore totale e sono state riscontrate 40 posizioni di dipendenti mai assunti.

Nel settore manifatturiero e' si concentra la maggiore incidenza delle violazioni accertate, con l'individuazione da gennaio 2013 di 82 lavoratori in nero. In tale ambito, nel territorio dell'agro aversano, nel corso di diversi controlli rientranti nel piano di interventi estivo, sono stati scoperti 26 lavoratori in nero negli opifici dediti alla produzione di abbigliamento e calzature, in molti casi contraffatte. In tutta la provincia di Caserta, nel periodo estivo sono state individuate 37 posizioni tra quelle completamente irregolari e quelle parzialmente in regola nel settore edilizio. Dall'inizio dell'anno, la Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto 290 lavoratori non in regola con la normativa previdenziale ed assistenziale, di cui 258 impiegati completamente in nero, da parte di 76 datori di lavoro su un totale di 124 ispezionati, operanti prevalentemente nei settori dell'edilizia, dell'agricoltura, della ristorazione e della balneazione, nonche' in quello manifatturiero. Nel corso dei controlli, le Fiamme Gialle hanno riscontrato anche fenomeni di caporalato generalmente a danno di immigrati e clandestini, sottopagati e spesso costretti a lavorare in condizioni igienico-sanitarie precarie e in violazione delle norme di sicurezza. (AGI)


CAMPANIA: META' DEI LAVORATORI IN NERO, META' DELLE DITTE PRODUCONO MERCI CONTRAFFATTE (VENDUTE POI DALLA CAMORRA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ITALIA VEDE LA RIPRESA (DEI SUICIDI DI DISOCCUPATI).

L'ITALIA VEDE LA RIPRESA (DEI SUICIDI DI DISOCCUPATI).

 
LETTA NON TROVA I SOLDI PER IL TAGLIO DI IMU E IVA, MA PER LE ARMI SI': 5,5 MILIARDI! (PER SCHIACCIARE LE RIBELLIONI)

LETTA NON TROVA I SOLDI PER IL TAGLIO DI IMU E IVA, MA PER LE ARMI SI': 5,5 MILIARDI! (PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »