42.327.762
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CAMPANIA: META' DEI LAVORATORI IN NERO, META' DELLE DITTE PRODUCONO MERCI CONTRAFFATTE (VENDUTE POI DALLA CAMORRA)

venerdì 23 agosto 2013

Napoli - Lavoratori in 'nero', caporalato: irregolarita' riscontrate dalla Guardi di finanza in piu' della meta' di aziende controllate nella fascia litoranea del casertano. Mirati riscontri in bar, ristoranti, pizzerie, pasticcerie e stabilimenti balneari dove le Fiamme gialle hanno accertato che, su 30 esercizi controllati, 18 sono risultati irregolari, con 64 lavoratori senza contratto scoperti. Il caso piu' eclatante, quello di un ristorante di Mondragone,il cui titolare e' evasore totale e sono state riscontrate 40 posizioni di dipendenti mai assunti.

Nel settore manifatturiero e' si concentra la maggiore incidenza delle violazioni accertate, con l'individuazione da gennaio 2013 di 82 lavoratori in nero. In tale ambito, nel territorio dell'agro aversano, nel corso di diversi controlli rientranti nel piano di interventi estivo, sono stati scoperti 26 lavoratori in nero negli opifici dediti alla produzione di abbigliamento e calzature, in molti casi contraffatte. In tutta la provincia di Caserta, nel periodo estivo sono state individuate 37 posizioni tra quelle completamente irregolari e quelle parzialmente in regola nel settore edilizio. Dall'inizio dell'anno, la Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto 290 lavoratori non in regola con la normativa previdenziale ed assistenziale, di cui 258 impiegati completamente in nero, da parte di 76 datori di lavoro su un totale di 124 ispezionati, operanti prevalentemente nei settori dell'edilizia, dell'agricoltura, della ristorazione e della balneazione, nonche' in quello manifatturiero. Nel corso dei controlli, le Fiamme Gialle hanno riscontrato anche fenomeni di caporalato generalmente a danno di immigrati e clandestini, sottopagati e spesso costretti a lavorare in condizioni igienico-sanitarie precarie e in violazione delle norme di sicurezza. (AGI)


CAMPANIA: META' DEI LAVORATORI IN NERO, META' DELLE DITTE PRODUCONO MERCI CONTRAFFATTE (VENDUTE POI DALLA CAMORRA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ITALIA VEDE LA RIPRESA (DEI SUICIDI DI DISOCCUPATI).

L'ITALIA VEDE LA RIPRESA (DEI SUICIDI DI DISOCCUPATI).

 
LETTA NON TROVA I SOLDI PER IL TAGLIO DI IMU E IVA, MA PER LE ARMI SI': 5,5 MILIARDI! (PER SCHIACCIARE LE RIBELLIONI)

LETTA NON TROVA I SOLDI PER IL TAGLIO DI IMU E IVA, MA PER LE ARMI SI': 5,5 MILIARDI! (PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua
Precedenti »