56.333.987
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CON L'IMPREVISTA BOCCIATURA DI MARINI, BERSANI HA PERSO. MA STAVOLTA DEFINITIVAMENTE. ADDIO, SEGRETARIO.

giovedì 18 aprile 2013

Non doveva finire così, almeno stando ai numeri sulla carta, che evidentemente era però la carta del cesso. Perchè Pd e Pdl possono contare - votando assieme lo stesso candidato - su quasi 800 sì per Marini (Lega inclusa) e quelli dovevano essere. Mentre il vecchio (nuovo) candidato del "cambiamento" (restaurazione) ha portato a casa 521 striminzitissimi voti. 

Roba che se si tornasse a riproporlo - il Marini - fino alla quinta votazione, si arriverebbe al paradosso per il quale i 18 voti del Carroccio finirebbero per essere determinanti. Ma è un'ipotesi asoslutamente fuori dalla realtà delle cose. La regola non scritta ma da sempre vigente per le elezioni del cado dello Stato vuole che la seconda sia peggio della prima, la terza peggio della seconda e via di seguito. Marini finirebbe per pigliare manco i voti del Pd.

In ogni caso, se Marini è defunto anzitempo, politicamente parlando s'intende, Bersani s'è infilato nella stessa tomba. Eh, già, perchè avere abbracciato Berlusconi pe rnon portare a casa il risultato voluto gli costerà caro. Carissimo.

E si badi che Renzi poteva contare su 80-90 eretici che avevano annunciato il no secco a Marini, mentre i neit sono stati ben oltre i 200. Come dire che nel segreto dell'urna un altro bel tocco di Pd ha voltato le spalle al Segretario del Pd, e questo significa uan cosa sola: è stato sfiduciato.

Quindi, Berlusconi in fondo può anche cantare vittoria: non ha portato a casa il salvacondotto quirinalizio-giudiziario che Marini rappresentava, ma da giaguaro da smacchiare è passato ad essere il giaguaro che s'è mangiato lo smacchitore.

Sulla Lega, in questa vicenda caliamo un velo. E' meglio.

max parisi 


CON L'IMPREVISTA BOCCIATURA DI MARINI, BERSANI HA PERSO. MA STAVOLTA DEFINITIVAMENTE. ADDIO, SEGRETARIO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MALEDETTA MEMORIA / ECCO COME IL PDS SALVO' MARINI DA PROCESSO E GALERA PER CONCUSSIONE

MALEDETTA MEMORIA / ECCO COME IL PDS SALVO' MARINI DA PROCESSO E GALERA PER CONCUSSIONE

 
PUZZA DI MARCIO / CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE PRATICAMENTE TUTTO SOTTO INCHIESTA!

PUZZA DI MARCIO / CONSIGLIO REGIONALE DEL PIEMONTE PRATICAMENTE TUTTO SOTTO INCHIESTA!


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »