44.994.644
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PDL VORREBBE CHE IL PD VOTASSE PER LASCIARE BERLUSCONI (AGLI ARRESTI DOMICILIARI) AL SENATO. (GOVERNO CADE A OTTOBRE)

martedì 20 agosto 2013

ROMA - Mettere da parte le ''posizioni pregiudiziali e aprioristiche'' di chi ''senza neanche aver esaminato il caso, aver letto le carte, aver ascoltato la relazione del relatore ha deciso che si debba votare per la decadenza da senatore di Berlusconi''. Intervistato dal Corriere della Sera, il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi si appella alla ''responsabilita''' del Pd.

''Sembra che l'unico obiettivo sia tornato ad essere quello dell'abbattimento del nemico'', dice Lupi, secondo cui ''il tema dell'agibilita' politica di Berlusconi e della decadenza da parlamentare e' troppo serio perche' si affronti con gli anatemi di Zanda, della Bindi, della Moretti''.

Sulla possibilita' che i ministri Pdl si dimettano, ''dovremmo confrontarci seriamente. E' una decisione che nel caso dovremmo prendere tutti insieme con il presidente Berlusconi''. L'esponente del Pdl chiede ai democratici che ''si tenga conto delle nostre obiezioni sulla legge Severino, che sono anche quelle di costituzionalisti come Onida, Capotosti, Zanon. Chiediamo che in giunta si discuta in tempi seri, approfonditamente e con grande consapevolezza di quello che comporta una norma che potrebbe espellere dalla vita politica il nostro leader in un momento storico in cui lo scontro tra giustizia e politica e' evidente e conclamato, e necessita di essere riequilibrato''.

La legge Severino, aggiunge, ''e' la prima volta che si applica. E' giusto che si apra un dibattito sulla retroattivita', sulla costituzionalita' di alcuni punti''. Lupi ribadisce la ''totale fiducia'' nel Capo dello Stato. ''Nessuno di noi lo tira per la giacca, la nostra e' la richiesta che il ruolo di garanzia e di equilibrio mostrato dal Presidente in questo momento cosi' difficile continui nei passaggi delicatissimi che ci attendono, a partire da quello della giunta per elezioni''. (ANSA)


IL PDL VORREBBE CHE IL PD VOTASSE PER LASCIARE BERLUSCONI (AGLI ARRESTI DOMICILIARI) AL SENATO. (GOVERNO CADE A OTTOBRE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AL JASEERA COMPRA CURRENT (DA AL GORE) E INIZIA LE TRASMISSIONI PER FAR CAMBIARE IDEA ALL'AMERICA (CON GIORNALISTI USA)

AL JASEERA COMPRA CURRENT (DA AL GORE) E INIZIA LE TRASMISSIONI PER FAR CAMBIARE IDEA ALL'AMERICA
Continua

 
CONTROLLI GDF: META' CAMPANIA E' EVASORE FISCALE TOTALE. (ADESSO CHE FA IL GOVERNO? ARRESTA 3 MILIONI DI RESIDENTI?)

CONTROLLI GDF: META' CAMPANIA E' EVASORE FISCALE TOTALE. (ADESSO CHE FA IL GOVERNO? ARRESTA 3
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

+++ATTACCO TERRORISTICO IN CORSO A LONDRA DAVANTI AL PARLAMENTO+++

22 marzo - LONDRA - La polizia ha sparato ad ''un uomo che impugnava un coltello''
Continua

SCHAEUBLE ''APPREZZA IL LAVORO DI DAIJSSELBLOEM CHE DEVE CONTINUARE

22 marzo - BERLINO - Giusto per fugare ogni dubbio sulla compattezza dei giudizi
Continua

SALVINI:8 MILIARDI L'ANNO ALLA UE PER SENTIRCI DARE DEGLI UBRIACONI

22 marzo - ''Quelle parole sono la rappresentazione migliore di questa Europa di
Continua

GOVERNO VIETA ACCERTAMENTI SULLE ONG COLLUSE CON I TRAFFICANTI

22 marzo - ''Buone notizie per chi e' complice dei trafficanti di esseri umani e
Continua

ERDOGAN: NESSUN EUROPEO POTRA' CAMMINARE AL SICURO PER LE STRADE

22 marzo - ISTANBUL - ''Se l'Europa continua cosi', nessun europeo potra' camminare
Continua

LEGA PROTESTA DAVANTI A MONTECITORIO: UE? NON C'E' NULLA DA

22 marzo - ROMA - Sit in dei deputati della Lega Nord fuori Montecitorio mentre in
Continua

PADOAN SCARICA POP. VICENZA E VENETO BANCA: SARA' LA BCE A DECIDERE

21 marzo - Preparativi di un altro catastrofico bail in in Italia? Sembrerebbe di
Continua

LE FAMIGLIE DI 800 VITTIME DELL'11 SETTEMBRE FANNO CAUSA ALL'ARABIA

21 marzo - NEW YORK - Le famiglie di 800 vittime degli attacchi dell'11 settembre
Continua
6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA PRECEDENTI

6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA

21 marzo - Sono oltre 6.000 i migranti africani prelevati dai gommoni e dai barconi
Continua

LA PRIMA MINISTRO DELLA POLONIA, BEATA SZYDLO: ''POLONIA NELL'EURO?

21 marzo - VARSAVIA - Smentendo le solite fonti pro-euro che da tempo divulgano
Continua
Precedenti »