67.741.432
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRACOLLO IN BORSA A MILANO: -2,5% E LO SPREAD RISALE (+2%) BANCHE AFFONDATE: UNICREDIT -5,23% UBI -5,16% INTESA -4,14%

lunedì 19 agosto 2013

Milano - Piazza Affari interrompe la serie positiva che durava dal 7 agosto e chiude la seduta in forte calo: il Ftse Mib perde sul finale il 2,46% a 17.243 punti. Per Milano, la maglia nera d'Europa, la seduta si chiude sui minimi di giornata, con gli indici zavorrati dalle prese di beneficio sul comparto bancario; in risalita lo spread Btp-Bund, che nei giorni scorsi era sceso ai minimi da due anni. In assenza di indicazioni macro, si guarda alla pubblicazione delle minute della Fed attesa mercoledi'. A tingersi di rosso e' l'intero listino milanese, dagli industriali al lusso all'energia: tra i titoli peggiori, Unicredit (-5,23%) e Fiat (-3,64%). Termina piatta Mps (-0,09%).

 L'indice All Share termina con un calo del 2,24% a 18.298 punti. Scivolano tutte le banche: Intesa Sanpaolo perde il 4,14%, Ubi banca il 5,16%, Banco Popolare il 4,53%. Decisi ribassi anche per gli assicurativi, da Fonsai (-3,74%) a Generali (-1,53%). Nell'energia scendono Enel (-1,93%), Eni (-1,9%) e Saipem (-1,6%); male gli industriali, con Fiat Industrial -2,46%, Finmeccanica -2,61% e Pirelli -0,62%. Invertono rotta sul finale i titoli del lusso (Tod's -0,43%, Ferragamo -0,83%), che in mattinata registravano leggeri rialzi; cambio di passo anche per Stm (-0,08%) e Autogrill (-2,32%), mentre l'unico segno positivo sul listino principale e' quello di Parmalat (+0,08%). Fuori dal Ftse Mib spicca il rialzo di Banca Carige (+5,53%): il cda uscente, riunitosi oggi, ha convocato l'assemblea degli azionisti sulla nomina dei nuovi vertici per il prossimo 30 settembre. (AGI) 


TRACOLLO IN BORSA A MILANO: -2,5% E LO SPREAD RISALE (+2%) BANCHE AFFONDATE: UNICREDIT -5,23% UBI -5,16% INTESA -4,14%




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SMASCHERATE ANCHE LE BALLE SPAZIALI DELLA ''RIPRESA DELLA ZONA EURO'' (NON E' VERO, ANZI E' VERO L'ESATTO CONTRARIO)

SMASCHERATE ANCHE LE BALLE SPAZIALI DELLA ''RIPRESA DELLA ZONA EURO'' (NON E' VERO, ANZI E' VERO
Continua

 
ANCHE OGGI LA BORSA DI MILANO VA GIU' (-2% ALLE 11.00) E LO SPREAD VA SU (+2,85% ALLE 11.00) AUMENTA LA FUGA DALL'ITALIA

ANCHE OGGI LA BORSA DI MILANO VA GIU' (-2% ALLE 11.00) E LO SPREAD VA SU (+2,85% ALLE 11.00)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »