56.243.773
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRACOLLO IN BORSA A MILANO: -2,5% E LO SPREAD RISALE (+2%) BANCHE AFFONDATE: UNICREDIT -5,23% UBI -5,16% INTESA -4,14%

lunedì 19 agosto 2013

Milano - Piazza Affari interrompe la serie positiva che durava dal 7 agosto e chiude la seduta in forte calo: il Ftse Mib perde sul finale il 2,46% a 17.243 punti. Per Milano, la maglia nera d'Europa, la seduta si chiude sui minimi di giornata, con gli indici zavorrati dalle prese di beneficio sul comparto bancario; in risalita lo spread Btp-Bund, che nei giorni scorsi era sceso ai minimi da due anni. In assenza di indicazioni macro, si guarda alla pubblicazione delle minute della Fed attesa mercoledi'. A tingersi di rosso e' l'intero listino milanese, dagli industriali al lusso all'energia: tra i titoli peggiori, Unicredit (-5,23%) e Fiat (-3,64%). Termina piatta Mps (-0,09%).

 L'indice All Share termina con un calo del 2,24% a 18.298 punti. Scivolano tutte le banche: Intesa Sanpaolo perde il 4,14%, Ubi banca il 5,16%, Banco Popolare il 4,53%. Decisi ribassi anche per gli assicurativi, da Fonsai (-3,74%) a Generali (-1,53%). Nell'energia scendono Enel (-1,93%), Eni (-1,9%) e Saipem (-1,6%); male gli industriali, con Fiat Industrial -2,46%, Finmeccanica -2,61% e Pirelli -0,62%. Invertono rotta sul finale i titoli del lusso (Tod's -0,43%, Ferragamo -0,83%), che in mattinata registravano leggeri rialzi; cambio di passo anche per Stm (-0,08%) e Autogrill (-2,32%), mentre l'unico segno positivo sul listino principale e' quello di Parmalat (+0,08%). Fuori dal Ftse Mib spicca il rialzo di Banca Carige (+5,53%): il cda uscente, riunitosi oggi, ha convocato l'assemblea degli azionisti sulla nomina dei nuovi vertici per il prossimo 30 settembre. (AGI) 


TRACOLLO IN BORSA A MILANO: -2,5% E LO SPREAD RISALE (+2%) BANCHE AFFONDATE: UNICREDIT -5,23% UBI -5,16% INTESA -4,14%




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SMASCHERATE ANCHE LE BALLE SPAZIALI DELLA ''RIPRESA DELLA ZONA EURO'' (NON E' VERO, ANZI E' VERO L'ESATTO CONTRARIO)

SMASCHERATE ANCHE LE BALLE SPAZIALI DELLA ''RIPRESA DELLA ZONA EURO'' (NON E' VERO, ANZI E' VERO
Continua

 
ANCHE OGGI LA BORSA DI MILANO VA GIU' (-2% ALLE 11.00) E LO SPREAD VA SU (+2,85% ALLE 11.00) AUMENTA LA FUGA DALL'ITALIA

ANCHE OGGI LA BORSA DI MILANO VA GIU' (-2% ALLE 11.00) E LO SPREAD VA SU (+2,85% ALLE 11.00)
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »