63.361.439
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SE CADE LETTA ENTRA A PALAZZO CHIGI GRILLO (M5S PRONTO A GOVERNARE PER FARE 2-3 COSE - LEGGE ELETTORALE - E POI AL VOTO)

lunedì 19 agosto 2013

ROMA - "Abbiamo accumulato un po' di esperienza, siamo più sicuri di noi stessi. E allora diciamo: se cade il governo, Napolitano ci dia un mandato esplorativo. Proponiamo due, tre, cinque punti base e poi si torna al voto. Siamo pronti". Così Vito Crimi in una intervista a Repubblica. Il senatore 5Stelle spiega, "Al presidente già a febbraio chiedemmo la stessa cosa. Lui ci rispose: prima tocca al Pd, poi al Pdl, infine a voi. La fine delle larghe intese significherebbe l'arrivo del nostro turno".

E se succedesse, spiega Crimi, "Ci prendiamo una settimana per mettere in fila le cose che vogliamo fare, quelle di cui non si può fare a meno. Penso soprattutto a legge elettorale, reddito di cittadinanza e misure per le piccole e medie imprese. Con quel pacchetto facciamo una sorta di appello ai parlamentari e chiediamo: chi ci sta? Cercando di saltare i filtri della partitocrazia". Non è, a suo dire, un'ipotesi implausibile, perché "noi lavoriamo molto con i colleghi di altri partiti, dal Pd a Sel, ma come pure del Pdl. Ci troviamo nelle commissioni, scopriamo di condividere molte cose. Ti fanno segno come a dire 'la pensiamo come voi', poi alla fine ci votano contro...".

Come eventuale premier, Crimi indica "una personalità esterna al Movimento, sul solco dei nomi che uscirono fuori dalla Quirinarie: tutte persone scelte perché avevano mostrato autorevolezza e onestà nel proprio campo. E - sottolinea - c'erano anche politici, come Prodi e Bonino". Una scelta che dovrebbe essere di nuovo rimandata agli iscritti: "Quell'esperimento ha funzionato e noi pensiamo che si dovrebbe avere più fiducia del proprio elettorato. Dovrebbe farlo anche il Pd"

Un monito agli alleati del Pdl a non mettere davanti alla stabilità del governo interessi di parte e un invito pressante a modificare al più presto, a ottobre, il Porcellum. Questi sono i due principali messaggi mandati a chiare lettere dal premier Enrico Letta dal meeting di Rimini di Comunione e Liberazione. (TmNews)

 

Il presidente del Consiglio ha reso palesi quali sono le priorità del governo dopo la breve pausa estiva: "La legge elettorale andrà approvata a ottobre. E' il cambiamento più urgente da fare", ha dichiarato Letta, come riporta "Repubblica". La seconda frase di peso è rivolta a chi mette in pericolo la tenuta dell'esecutivo: "Nessuno interrompa questo percorso di speranza che abbiamo cominciato", ammonisce il premier aggiungendo: "Gli italiani puniranno tutti coloro che anteporrano interessi personali a quello comune, che è quello di uscire dalla crisi".

 

Letta ha poi parlato delle elezioni e del risultato che ha portato alle larghe intese, ma anche al fenomeno dei "professionisti del conflitto": "L'incontro non vuol dire che le differenze scompaiono - ha premesso il capo del governo -. Fa paura solo a chi è incerto della propria identità e dei propri valori". Altra cosa, ha messo in guardia il premier, "sono i professionisti del conflitto che vogliono coprire il loro vuoto di valori e di idee con il conflitto permanente".

(TMNews)


SE CADE LETTA ENTRA A PALAZZO CHIGI GRILLO (M5S PRONTO A GOVERNARE PER FARE 2-3 COSE - LEGGE ELETTORALE - E POI AL VOTO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CALDEROLI: RECORD DI CLANDESTINI ARRIVATI IN ITALIA QUANDO C'E' IL RECORD DI DISOCCUPAZIONE (UN MACELLO SOCIALE IMMENSO)

CALDEROLI: RECORD DI CLANDESTINI ARRIVATI IN ITALIA QUANDO C'E' IL RECORD DI DISOCCUPAZIONE (UN
Continua

 
AL JASEERA COMPRA CURRENT (DA AL GORE) E INIZIA LE TRASMISSIONI PER FAR CAMBIARE IDEA ALL'AMERICA (CON GIORNALISTI USA)

AL JASEERA COMPRA CURRENT (DA AL GORE) E INIZIA LE TRASMISSIONI PER FAR CAMBIARE IDEA ALL'AMERICA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua
Precedenti »