89.449.041
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTRORDINE COMPAGNI! AMATO ERA IL VECCHIO, VOTIAMO MARINI, CHE E' IL NUOVO!

giovedì 18 aprile 2013

Cominciamo col dire che Matteo Renzi s'è chiamato fuori subito: "Votare Marini è fare un dispetto all'italia" ha dichiarato non appena le agenzie, ieri sera verso le sette, hanno iniziato a battere il tam tam sul suo nome. E come mai? No, non come mai Renzi (il rottamatore) non è d'accordo, perchè è chiaro come il sole. Come mai, Marini.

La genialata è di Bersani, è lui in quanto segretario del Pd ad avere fatto questo nome come il nome su cui deve conflure tutto il partito oggi alle votazioni, tra pochi minuti. Ed è il frutto dell'incontro segreto avvenuto ieri con Silvio Berlusconi. Marini va benissimo a Berlusconi e quindi va bene anche a Bersani.

Capito? Se questo non è un incuicio, che accidenti è un inciucio, allora?

Ma la serata di ieri - politicamente parlando - non è finita alle 19.00. Anzi, proprio a quell'ora è iniziata. Infatti, nel giro di un'oretta c'è stata l'assemblea plenaria dei parlamentari Democratici che ha votato - così s'è saputo - l'accettazione della candidatura Marini, et voilà! Il Pd s'è spaccato in due: da una parte "il nuovo" di Bersani che tresca con Berlusconi e s'accorda - meglio dire s'accoda - sul nome dell'ulta ottantenne vecchio arnese democristiano buono per tutte le stagioni (allora a questa stregua andava fatto il nome Andreotti, perchè Marini non è manco il garzone di bottega, del Gran Maestro già Divo Giulio). Dall'altra parte il secondo troncone del Pd: il "nuovissimo" correntone che fa riferimento a Matteo Renzi, 90 tra deputati e senatori. In mezzo, nelal votazione di ieri sera, una trentina di astenuti.

Morale della faccenda: con ogni probabilità se le cose stanno così il gioco è fatto: l'italia avrà Marini presidente della Repubblica, perchè i voti del Pd pur spezzato in due, più i voti ad alto tasso giudiziario del Pdl, più le frattaglie montiane, strabastano e straavanzano per eleggerlo al Colle.

L'unico "problemino" è che ci saranno delle conseguenze:

1) Il Pd subirà una scissione

2) Il Movimento 5 Stelle sarà entro pochi mesi di gran lunga il primo partito italiano

3) Marini certamente garantirà un qualche passaporto giudiziario a Berlusconi, ma così facendo frantumerà lo Stato

E quarto ma non ultimo dei punti: nessun cittadino di questo disgraziato Paese chiamato italia si merita d'essere rappresentato da una vecchia cariatide della Kasta con la K qual è Franco Marini. Se il principale partito di sinistra vede in questo salmone (nel senso della grossa salma) il famoso "cambiamento", parola con cui Bersani ha frantumato i coglioni a tutti dal 26 febbraio scorso, bè, sapete che vi dico? Cari compagni, ma andatevene affanculo.

max parisi


CONTRORDINE COMPAGNI! AMATO ERA IL VECCHIO, VOTIAMO MARINI, CHE E' IL NUOVO!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MANNEHIMER SOTTO INCHIESTA PER FATTURE FALSE USATE PER FOTTERE IL FISCO

MANNEHIMER SOTTO INCHIESTA PER FATTURE FALSE USATE PER FOTTERE IL FISCO

 
MALEDETTA MEMORIA / ECCO COME IL PDS SALVO' MARINI DA PROCESSO E GALERA PER CONCUSSIONE

MALEDETTA MEMORIA / ECCO COME IL PDS SALVO' MARINI DA PROCESSO E GALERA PER CONCUSSIONE


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua
Precedenti »