52.130.544
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEPPURE CON MUSSOLINI, IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO FU COSI' ALTO (E LA CRISI ECONOMICA COSI' FEROCE) ITALIA FALLITA.

martedì 6 agosto 2013

Milano - Il debito italiano continua a preoccupare il mondo intero; d'altronde, il rapporto debito/pil, che nel 2012 è stato pari al 127%, è il più elevato da quando Benito Mussolini ha preso il potere nel 1924; e non è stato toccato ancora il picco, visto che gli analisti prevedono che il rapporto salirà al 130,8% l'anno prossimo, per poi scendere al 123,4% (valore ancora incredibilmente alto), entro il 2018. 

Non ci si può stupire, se si considera che il Pil italiano, relativo al secondo trimestre del 2013, è sceso per l'ottavo trimestre consecutivo, segnando un calo -2% su base annua. Se la recessione continua, come farà mai il debito a scendere in termini percentuali? Tra l'altro, in termini reali il prodotto interno lordo italiano ha un valore inferiore rispetto a quello del 2001. Pessima notizia per l'Italia e per l'Europa, visto che il paese incide sull'economia dell'Eurozona per il 16,5% ed è il più debole tra i membri del G7. 

C'è bisogno di riforme strutturali, e lo si va ripetendo da anni; ma come si può riformare l'Italia, risanare i suoi conti una volta per tutte, se i governi non fanno altro che cadere? L'esecutivo Letta è il 64esimo dalla Seconda Guerra Mondiale e il 27esimo dal 1980. Facendo i conti, in media in Italia i governi hanno una durata di poco superiore all'anno. 

Lo spread Italia-Germania sui titoli decennali rimane sotto controllo, oscillando attorno a quota 260 punti base; i rendimenti decennali sono al 4,25% circa. L'Italia non è sotto attacco speculativo, neanche dopo la condanna definitiva per Silvio Berlusconi, che rischia ora di travolgere il fragile esecutivo di Letta e di riportare i cittadini italiani alle urne.

Una situazione di calma apparente, dunque, come ha spiegato anche Mohammed El-Erian, amministratore delegato di Pimco, fondo obbligazionario numero uno al mondo, che parla di una situazione di falsa normalità. Per qualcuno che si fosse dimenticato dei fondamentali e dei dati di fatto, l'Italia dovrà rifinanziare debiti per un valore superiore ai 143 miliardi di euro nel resto del 2013: l'equivalente dei Pil combinati di Lussemburgo, Croazia, Lettonia, Estonia e Cipro. (WSI) - Wall Street Italia


NEPPURE CON MUSSOLINI, IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO FU COSI' ALTO (E LA CRISI ECONOMICA COSI' FEROCE)  ITALIA FALLITA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DISASTRO SANITA' IN LAZIO: LA REGIONE NON PAGA, CHIUSI TRA 72 ORE TUTTI GLI OSPEDALI DEL SAN RAFFAELE! 2.000 LICENZIATI!

DISASTRO SANITA' IN LAZIO: LA REGIONE NON PAGA, CHIUSI TRA 72 ORE TUTTI GLI OSPEDALI DEL SAN
Continua

 
NAPOLITANO DEVE DIMETTERSI. HA FALLITO E L'ITALIA STA PER FALLIRE: UN NUOVO PRESIDENTE SCIOLGA LE CAMERE E SI VOTI.

NAPOLITANO DEVE DIMETTERSI. HA FALLITO E L'ITALIA STA PER FALLIRE: UN NUOVO PRESIDENTE SCIOLGA LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua
Precedenti »