52.163.395
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRANDE BOLLA - ATOMICA - PRONTA AD ESPLODERE: AZIONI, OBBLIGAZIONI, BOND. NULLA SI SALVERA' DALL'APOCALISSE IN ARRIVO

mercoledì 17 aprile 2013

 

Le banche centrali stanno sostenendo i prezzi degli asset a tal punto che ormai "i livelli sono praticamente artificiali, praticamente in tutti i mercati". Parola di Mohamed El-Erian, amministratore delegato di Pimco, che ha rilasciato un'intervista al Wall Street Journal. "Affinché raggiungano il loro obiettivo ultimo - ovvero la crescita economica e la creazione dell'occupazione - le banche centrali dovranno portare gli investitori ad assumere una quantità di rischi maggiore di quella che è giustificata", ha avvertito. Il risultato sarà che, "nel caso in cui tali livelli (a cui viaggiano i mercati) non dovessero essere avallati dai fondamentali dell'economia, gli investitori si faranno molto male".

Quello che il più importante quotidiano economico mondiale non scrive, è che l'altra faccia della medaglia di valori azionari e obbligazionari molto oltre la realtà che dovrebbero invece rappresentare, consiste nel fatto che solo parlando d'Europa, ci sono più di 20 milioni di europei senza lavoro o con un lavoro così precario da impedire ogni tipo di progetto di vita, a parte sopravvivere. A cui si aggiungono non meno di 100 milioni di pensionati da mantenere. 

Questi dati assomigliano maledettamente a quelli del 1929 negli Stati Uniti, l'anno in cui crollò la Borsa e iniziò quella che passerà alla storia come la Grande Depressione.

In Europa, la Grande depressione produsse due frutti velenosissimi: il fascismo e il nazismo. Ad Est, uno altrettanto velenoso si radicherà prodondamente e ci vorranno più di 70 anni per sradicarlo: il comunismo.

Questa, è la realtà.

max parisi

 

 


LA GRANDE BOLLA - ATOMICA - PRONTA AD ESPLODERE: AZIONI, OBBLIGAZIONI, BOND. NULLA SI SALVERA' DALL'APOCALISSE IN ARRIVO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GERMANIA VUOLE RAPINARE I RISPARMIATORI D'EUROPA! MA NOI DEL NORD ABBIAMO LA RICETTA PER IMPEDIRLO

LA GERMANIA VUOLE RAPINARE I RISPARMIATORI D'EUROPA! MA NOI DEL NORD ABBIAMO LA RICETTA PER
Continua

 
I MAGHI OTELMA DELLA UE PREVEDONO CHE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SCENDERA' (NEL 2017, CAMPA CAVALLO)

I MAGHI OTELMA DELLA UE PREVEDONO CHE IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SCENDERA' (NEL 2017, CAMPA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA CINA PRONTA A UN MEGA ACCORDO DI SCAMBI COMMERCIALI CON LA GRAN

26 settembre - LONDRA - Tanti saluti alla Ue, la Gran Bretagna si collega alla Cina.
Continua

STOP AL SEQUESTRO DEI CONTI CORRENTI DELLA LEGA: DECISO DAL

26 settembre - GENOVA - ''Il tribunale ha riportato alla normalita' quella che
Continua

CONTI PUBBLICI DELLA FRANCIA VANNO MALISSIMO: BUCO DA 83 MILIARDI

26 settembre - PARIGI - L'evoluzione dei conti pubblici della Francia è ''in marcia''
Continua

EX PRESIDENTE MAS: STATO DI POLIZIA IN CATALOGNA INSTAURATO DAL

26 settembre - BERCELLONA - L'ex-presidente catalano Artur Mas ha denunciato oggi in
Continua

PREMIO IMBECILLE DELL'ANNO: TENTA DI RUBARE UN'AUTO CON A BORDO 4

26 settembre - Sarà che in Giappone i furti d'auto sono più unici che rari, ma
Continua

LA CSU BAVARESE METTE IN DUBBIO L'ALLEANZA IN PARLAMENTO CON LA CDU

25 settembre - MONACO DI BAVIERA - All'indomani del voto in Germania, ecco un'altra
Continua

AFD PRIMO PARTITO IN SASSONIA COL 27%: BATTUTA LA CDU DELLA MERKEL

25 settembre - DRESDA - Nel successo clamoroso di Afd, c'è una ulteriore e fantastica
Continua

MATTEO SALVINI: ''DIFFERENZA TRA NOI E AFD? CHE NOI ANDREMO A

25 settembre - MILANO - ''La grande differenza tra noi e Afd e' che noi andremo a
Continua

AFD IN CONFERENZA STAMPA: ''GOVERNO MERKEL HA ABBANDONATO LO STATO

25 settembre - BERLINO - ''Abbiamo ricevuto il mandato degli elettori di controllare
Continua

SALVINI: ''QUANDO UN POPOLO VOTA, COME IN GERMANIA, BISOGNA

25 settembre - ''Quando il popolo vota, bisogna prenderne atto. Ho sentito giornalisti
Continua
Precedenti »