67.687.576
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MENTRE MAR0NI AFFIDA A GALLI PER 50.000 EURO UN'IMPROBABILE CONSULENZA SULLA MACROREGIONE GRILLO VA ALL'ATTACCO DI LETTA

martedì 30 luglio 2013

Genova - "Il problema dell'Italia sono i suoi amministratori che la spolpano anno dopo anno. Se non vengono fermati, con i "piani larghi" di Capitan Findus Letta dell'Italia non rimarranno neppure le ossa". Cosi' Beppe Grillo in un post sul suo blog, in merito alle parole del presidente del Consiglio, Enrico Letta, sul piano di privatizzazioni.

"Letta e' al lavoro. - scrive Grillo - Si occupa di saldi. Si e' recato in Grecia per vedere di persona come sara' l'Italia nel prossimo futuro. Ha dichiarato sotto il Partenone: 'In autunno presenteremo un importante piano di privatizzazioni'. Lo ha detto con il piglio dello statista. 'Sara' un piano largo del quale ho gia' parlato con le parti sociali e al quale lavoreremo ad agosto e settembre'. Il "piano largo" consiste nella cessione del patrimonio dello Stato e della sua partecipazione nelle piu' importanti imprese del Paese: Eni, Enel e Finmeccanica. Una svendita, un "garage sale" di quello che resta dell'Italia.

Il "piano largo" serve per pagare gli interessi sul debito che continuano, inarrestabili, ad aumentare, e per guadagnare tempo". "Per la casta, per il pdl e il pdmenoelle, per le lobby che li sostengono, - aggiunge - l'imperativo e' sopravvivere il piu' a lungo possibile, anche a costo dell'impoverimento della Nazione, della distruzione del tessuto produttivo, della cessione di sovranita' nazionale. Eni, Enel e Finmeccanica appartengono al popolo italiano. Sono aziende costruite grazie al lavoro di generazioni, il cui controllo per il Paese e' fondamentale. Nessun Letta o Saccomanni le puo' vendere come se fossero 'cosa loro' per salvarsi temporaneamente le chiappe". (AGI)


MENTRE MAR0NI AFFIDA A GALLI PER 50.000 EURO UN'IMPROBABILE CONSULENZA SULLA MACROREGIONE GRILLO VA ALL'ATTACCO DI LETTA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN MILIARDO DI EURO DI DANNI ALL'AGRICOLTURA DEL NORD: IL GOVERNO CHE FARA'? DARA' ANCORA SOLDI AL SUD?

UN MILIARDO DI EURO DI DANNI ALL'AGRICOLTURA DEL NORD: IL GOVERNO CHE FARA'? DARA' ANCORA SOLDI AL
Continua

 
EXIT STRATEGY DELLA FIAT DALL'ITALIA: ''CONDIZIONI INDUSTRIALI IMPOSSIBILI'' (LA CGIL HA VINTO: LA FIAT LASCIA L'ITALIA)

EXIT STRATEGY DELLA FIAT DALL'ITALIA: ''CONDIZIONI INDUSTRIALI IMPOSSIBILI'' (LA CGIL HA VINTO: LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »