42.231.606
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALMUNIA, COMMISSIONE UE: L'MPS COSI' COM'E' FALLIRA'. (NOI L'AVEVAMO DETTO) IL PIANO DI SALVATAGGIO ''VA MIGLIORATO''

martedì 30 luglio 2013

SIENA - Il Piano di ristrutturazione presentato da Banca Monte dei Paschi alla Commissione europea dovra' essere rivisto, ''migliorato'', per assicurare la stabilita' all'istituto senese. Questa la sostanza della lettera che il vicepresidente della Commissione Ue e commissario alla concorrenza, Joaquin Almunia, ha scritto al ministro dell'Economia e delle Finanze Fabrizio Saccomanni il 16 luglio, due giorni prima dell'assemblea di Mps che ha votato per l'abolizione del tetto del 4% per i soci privati.

Una notizia, anticipata dal Financial Times che ha creato non pochi problemi al titolo: in Borsa e' stato sospeso e poi riammesso prima di chiudere a -4,64%. E cio' nonostante il ministero del Tesoro abbia ribadito che e' in corso una trattativa ma l'Ue ''non ha bocciato'' il piano di Mps, il cui esame da parte dell'Ue ''prosegue come di prassi, in un rapporto di reciproca collaborazione con le istituzione italiane''. Nel testo della lettera, 3 pagine poi pubblicate sul sito de La Stampa, Almunia si dice pero' ''preoccupato'' per la stabilita' di Mps e ritiene che, ''per assicurare la fattibilita' a lungo termine'' del progetto di risanamento dell'istituto, il piano predisposto dal presidente Alessandro Profumo e dall'ad Fabrizio Viola, debba essere migliorato in almeno sei punti. Mps, che ha chiesto 4,07 miliardi di Monti bond e aspetta su questo proprio il via libera di Almunia, dovra' in sostanza rivederlo sostanzialmente e, per il commissario, a compensare una perdita di 320 milioni di euro, non puo' bastare il taglio di 5.000 dipendenti.

Tanto che su questo, spiega il testo, anche l'Italia avrebbe dovuto prendere in considerazione altre ipotesi. Altro punto critico, per Bruxelles, sono gli stipendi del management: nelle banche che ricevono aiuti, secondo le regole Ue, gli stipendi dei piu' alti dirigenti non possono essere superiori di oltre 15 volte il salario medio nazionale. E la disposizione deve essere applicata ''fino alla fine del piano di ristrutturazione o fino a quando tutti gli aiuti ricevuti non sono stati rimborsati''. ''Il dialogo informale sui contenuti del piano di ristrutturazione tra MEF e Commissione - assicura pero' il Tesoro -, di cui la lettera pubblicata e' soltanto un passaggio e non fa parte di una procedura di contenzioso, e' la modalita' ordinaria in cui si svolge la procedura di verifica della compatibilita' del sostegno finanziario pubblico con il quadro europeo sugli aiuti di Stato''. Viola, che all'Assemblea del 18 luglio, non aveva voluto commentare gli incontri avuti a Bruxelles, ''e' in corso una procedura'' aveva ricordato, il prossimo 7 agosto, quando presentera' al mercato i numeri della semestrale dovra' fornire delle risposte sui punti criticati da Almunia. Oggi ha preferito non dire niente cosi' come un ''no comment'' e' arrivato sul tema dal portavoce della Commissione europea.

A Siena si fa solo notare che le trattative sono ancora in corso. Certo non sara' facile tagliare ancora ma andra' fatto per avere il via libera ai Monti bond, fondamentali per il futuro stesso dell'istituto. Intanto questa e' la settimana decisiva anche per la Fondazione, i cui organi scadono sabato 3 agosto. L'attuale Deputazione generale si riunira' nuovamente il giorno prima, venerdi', nella seduta che e' stata aggiornata su richiesta dei consiglieri ''ribelli'', 11 su 16, pochi giorni fa. Questi hanno predisposto un documento di ''censura'' contro il presidente Gabriello Mancini e gli organi amministrativi. Non e' detto, pero', che il documento secondo quanto si apprende, avra' i numeri per essere discusso. Alcuni di coloro che lo avevano predisposto avrebbero gia' ritirato la firma. Tra l'altro l'eventuale ''sfiducia'' a Mancini, comunque solo un atto simbolico visto che il giorno dopo non sarebbe piu' presidente dell'Ente, dovrebbe essere votata da almeno 12 consiglieri della Deputazione. Numeri che i ''ribelli'' difficilmente raggiungeranno. (ANSA).


ALMUNIA, COMMISSIONE UE: L'MPS COSI' COM'E' FALLIRA'. (NOI L'AVEVAMO DETTO)  IL PIANO DI SALVATAGGIO ''VA MIGLIORATO''




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL SINDACO TALEBANO AL PISAPIPP SI LAMENTA: IL GOVERNO NON CI ASCOLTA! (VERO, SONO TUTTI AMICI DI  DOLCE & GABBANA...)

IL SINDACO TALEBANO AL PISAPIPP SI LAMENTA: IL GOVERNO NON CI ASCOLTA! (VERO, SONO TUTTI AMICI DI
Continua

 
IL SONDAGGIO DEL MARTEDI' / AVANTI IL PDL (CENTRODESTRA PRIMO), M5S IN CRESCITA (AL 20,6%) LEGA RIDOTTA AL LUMICINO 3,2%

IL SONDAGGIO DEL MARTEDI' / AVANTI IL PDL (CENTRODESTRA PRIMO), M5S IN CRESCITA (AL 20,6%) LEGA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »