56.202.911
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA BANCA PIGNORA I SOLDI DELL'ASL DI NAPOLI E SALERNO (SU MANDATO DEI CREDITORI) BUCO IMMEDIATO DI 120 MILIONI

giovedì 25 luglio 2013

Napoli - Il direttore generale della Asl Napoli 3 Maurizio D'Amora ha presentato una diffida al tesoriere della banca per mancato rispetto degli obblighi di legge sulla impignorabilita' delle risorse che devono garantire l'assistenza ai cittadini. Con propria delibera, il manager ha comunicato che ha bisogno di una disponibilita' di cassa pari a 88 milioni mensili, anche per pagare 5mila stipenti. Il tesoriere, invece, ha pignorato tutte le risorse esistenti. A darne notizia, una nota della Regione Campania.

Le difficolta' nascono da una sentenza della Corte costituzionale del 3 luglio scorso, che boccia alcune norme della legge di stabilita' 2011 e successivi provvedimenti, aprendo ai creditori delle aziende fornitrici della pubblica amministrazione la possibilita' di pignorare le casse delle Asl. "Qui la situazione rischia di diventare davvero esplosiva.- spiega D'Amora - percio' ho diffidato la banca. Ho comunicato la mia decisione anche al presidente Caldoro, nella sua qualita' di commissario alla Sanita', al prefetto, perche' si rischia una interruzione di pubblico servizio, e al procuratore, a cui ho chiesto un apposito incontro per sottolineare che eventuali anticipazioni di cassa sono a costi piu' elevati, e non e' certo possibile caricarli sulla Asl in presenza di comportamenti contro la legge. C'e' anche il pericolo di non rispettare gli obblighi previsti dall'Unione Europea, che impone di adempiere ai pagamenti entro 30 o 60 giorni sulla base delle tipologie delle prestazioni. Si tratta, come si vede, di tante probabili violazioni che scaturiscono dalla decisione della banca, sulle quali chiedo un intervento chiaro e deciso".

Gia' ieri il manager dell'Asl di Salerno, Antonio Squillante, aveva inviato una diffida in anticipo al Monte dei Paschi di Siena, per evitare il congelamento di 40 milioni e garantire 8mila stipendi. A rischio anche 226 milioni dell'Asl Napoli 1, una parte dei quali serve a pagare 7.500 stipendi. (AGI)


LA BANCA PIGNORA I SOLDI DELL'ASL DI NAPOLI E SALERNO (SU MANDATO DEI CREDITORI) BUCO IMMEDIATO DI 120 MILIONI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LE ''NUOVE BR'' MINACCIANO RICCARDO DE CORATO: LETTERA ARRIVATA A PALAZZO MARINO (COME QUELLA AL VICESINDACO DE CESARIS)

LE ''NUOVE BR'' MINACCIANO RICCARDO DE CORATO: LETTERA ARRIVATA A PALAZZO MARINO (COME QUELLA AL
Continua

 
STEFANO FASSINA SCOPRE CHE DI TASSE SI PUO' MORIRE (VEDI I 200 SUICIDI DAL 2011) E DICE: EVASIONE DI SOPRAVVIVENZA.

STEFANO FASSINA SCOPRE CHE DI TASSE SI PUO' MORIRE (VEDI I 200 SUICIDI DAL 2011) E DICE: EVASIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »