42.340.606
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNA MELA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. E' VERO, PERCHE' ARRIVA IL BECCHINO.

mercoledì 17 aprile 2013

 

La Shopper's Guide to Pesticides in Produce ha esaminato 45 tipologie di frutta e ortaggi e ha stilato la cosiddetta "sporca dozzina", che comprende i 12 alimenti maggiormente contaminati dai pesticidi.

Al primo posto le mele, seguite dal sedano, dai peperoni, dalle pesche, dalle fragole e dalle pesche nettarine. Alla settima posizione tra la frutta e le verdura più avvelenata troviamo l'uva, gli spinaci, la lattuga, i cetrioli, mirtilli e le patate. Questa invece la classifica dei vegetali che vantano una minore presenza di pesticidi: cipolla, mais, ananas, avocado, cavolo, piselli dolci, asparagi, mango, melanzana, kiwi, cantalupo, patate dolci, pompelmo, anguria e funghi.

L'elenco dettagliato, qua sotto:

 

12 tipi di frutta e verdura con maggiori pesticidi, in ordine decrescente:

1) mele

2) sedano

3) peperoni

4) pesche

5) fragole

6) pesche nettarine

7) uva

8) spinaci

9) lattuga

10)cetrioli

11) mirtilli

12) patate

15 tipi di frutta e verdura con meno pesticidi, in ordine decrescente (il 15° ne ha di più del 1°, per intenderci) 

1) cipolla,

2) mais,

3) ananas,

4) avocado,

5) cavolo,

6) piselli dolci,

7) asparagi,

8) mango,

9) melanzana,

10) kiwi,

11) cantalupo,

12) patate dolci,

13) pompelmo,

14) anguria

15) funghi.

Ovviamente, la domanda che tutti si pongono, dopo avere letto questo articolo, è: ma io come faccio allora a mangiare frutta e verdura senza avvelenarmi? La risposta è di due tipi. Il primo: tieni conto dell'elenco e privilegia quella frutta e quella verdura che hanno meno contenuto di pesticidi per il semplice motivo che sono meno naturalmente meno attaccate. Il secondo: hai mai pensato di farti un orto? Guarda, caro lettore, che è molto ma molto più facile di quanto pensi.

Max parisi 

 

 

 


UNA MELA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO. E' VERO, PERCHE' ARRIVA IL BECCHINO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ESCLUSIVO / ELENCO 58 FARMACI PERICOLOSISSIMI SEGNALATI IN FRANCIA DA LUMINARI DELLA MEDICINA

ESCLUSIVO / ELENCO 58 FARMACI PERICOLOSISSIMI SEGNALATI IN FRANCIA DA LUMINARI DELLA MEDICINA

 
ALTRO CHE CANDIDATI DI GARANZIA ISTITUZIONALE! QUESTI SONO CANDIDATI DI GARANZIA GIUDIZIARIA! (Beppe Grillo)

ALTRO CHE CANDIDATI DI GARANZIA ISTITUZIONALE! QUESTI SONO CANDIDATI DI GARANZIA GIUDIZIARIA!
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua
Precedenti »