89.268.703
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER LA UE (FINALMENTE) HEZBOLLAH E' TERRORISTICA, MA PER EMMA BONINO BISOGNA ''DIALOGARCI'' (E LE STRAGI? LE SCORDIAMO?)

lunedì 22 luglio 2013

Libano, dove il Partito di Dio e' al governo dal 2011. "L'Ue ha inviato un chiaro messaggio che e' unita contro il terrorismo", ha commentato il capo della diplomazia britannica, William Hague, tra gli sponsor della decisione.

Il provvedimento, in cui e' inserita la clausola per una revisione fra sei mesi, prevede comunque il mantenimento degli aiuti finanziari e umanitari e il dialogo politico con il movimento libanese, per evitare che eventuali sanzioni possano portare a una rottura completa dei rapporti. Hezbollah e' finanziato dall'Iran ed e' alleato del regime di Bashar Assad, al punto che suoi miliziani stanno combattendo in Siria.

L'Italia, con il ministro Emma Bonino, aveva avanzato delle riserve ma non ha voluto rompere l'unita' europea e ha comunque apprezzato che siano stati mantenuti gli aiuti e il dialogo con l'ala politica. Proprio la distinzione tra le due anime del movimento sara' la maggiore difficolta' nell'imporre il divieto di ingresso nell'Ue o il congelamento dei beni di organizzazioni associate al gruppo.

Gran Bretagna e Olanda, al pari di Australia, Canada, Israele e Stati Uniti, avevano gia' dichiarato separatamente il movimento sciita come un'organizzazione terroristica. L'inclusione di Hezbollah nella lista nera europea fa seguito al presunto coinvolgimento di suoi militanti nell'attentato del 18 luglio 2012 a Burgas, in Bulgaria, in cui morirono cinque turisti israeliani.

A marzo un militante del Partito di Dio era stato arrestato a Cipro con l'accusa di preparare una strage simile. Da parte di Israele, il ministro della Giustizia, Tzipi Livni, ha espresso soddisfazione: "finalmente e' fallito il tentativo di argomentare che l'attivita' politica degli Hezbollah legittimerebbe quella terroristica". Critico invece il ministro degli Esteri libanese, Adnan Mansur, per il quale ci sono state "forti pressioni esercitate da alcuni Stati". Beirut aveva chiesto di non colpire Hezbollah "in quanto componente essenziale della societa' libanese". (AGI) 


PER LA UE (FINALMENTE) HEZBOLLAH E' TERRORISTICA, MA PER EMMA BONINO BISOGNA ''DIALOGARCI'' (E LE STRAGI? LE SCORDIAMO?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALBANESI VOGLIONO RUBARGLI L'AUTO, LUI IMBRACCIA IL FUCILE DA CACCIA E SPARA: UNO FERITO, GLI ALTRI SCAPPATI.

ALBANESI VOGLIONO RUBARGLI L'AUTO, LUI IMBRACCIA IL FUCILE DA CACCIA E SPARA: UNO FERITO, GLI ALTRI
Continua

 
RACCOLTA FIRME DI SOLIDARIETA' CON GLI STILISTI DAVANTI AI NEGOZI DI DOLCE & GABBANA A MILANO

RACCOLTA FIRME DI SOLIDARIETA' CON GLI STILISTI DAVANTI AI NEGOZI DI DOLCE & GABBANA A MILANO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua

GERMANIA CON I CONTI IN ROSSO: DISAVANZO PUBBLICO CHIZZA AL 4,8%

14 gennaio - BERLINO - Con la crisi pandemica e le relative contromisure, nel 2020 la
Continua

FONTANA: LOMBARDIA PRIMA PER NUMERO VACCINATI E SOMMINISTRAZIONI

13 gennaio - MILANO - Lombardia ha superato le 100.000 vaccinazioni Anti Covid. Con
Continua
ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

13 gennaio - VARESE - ''Finalmente sono tornato. Ringrazio il prof. Paolo Ferroli e
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO DISGUSTATI DA CONTE E RENZI, DAI LORO

13 gennaio - ''Siamo disgustati. Da settimane l'Italia è in balia dei capricci di
Continua

ROBERTO MARONI DIMESSO DAL BESTA DOPO L'INTERVENTO: CONDIZIONI

12 gennaio - MILANO - L'ex governatore della Lombardia, ed ex ministro dell'Interno,
Continua

FINANCIAL TIMES PREMIA PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA. MIGLIORI AL

12 gennaio - fDi Intelligence - servizio del Financial Times, il quotidiano di
Continua

TOTI: PARLAMENTARI DI CAMBIAMO NON DARANNO MAI VOTI A QUESTO GOVERNO

12 gennaio - ''In queste condizioni, i parlamentari di Cambiamo non daranno una mano
Continua
Precedenti »