46.418.066
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER LA UE (FINALMENTE) HEZBOLLAH E' TERRORISTICA, MA PER EMMA BONINO BISOGNA ''DIALOGARCI'' (E LE STRAGI? LE SCORDIAMO?)

lunedì 22 luglio 2013

Libano, dove il Partito di Dio e' al governo dal 2011. "L'Ue ha inviato un chiaro messaggio che e' unita contro il terrorismo", ha commentato il capo della diplomazia britannica, William Hague, tra gli sponsor della decisione.

Il provvedimento, in cui e' inserita la clausola per una revisione fra sei mesi, prevede comunque il mantenimento degli aiuti finanziari e umanitari e il dialogo politico con il movimento libanese, per evitare che eventuali sanzioni possano portare a una rottura completa dei rapporti. Hezbollah e' finanziato dall'Iran ed e' alleato del regime di Bashar Assad, al punto che suoi miliziani stanno combattendo in Siria.

L'Italia, con il ministro Emma Bonino, aveva avanzato delle riserve ma non ha voluto rompere l'unita' europea e ha comunque apprezzato che siano stati mantenuti gli aiuti e il dialogo con l'ala politica. Proprio la distinzione tra le due anime del movimento sara' la maggiore difficolta' nell'imporre il divieto di ingresso nell'Ue o il congelamento dei beni di organizzazioni associate al gruppo.

Gran Bretagna e Olanda, al pari di Australia, Canada, Israele e Stati Uniti, avevano gia' dichiarato separatamente il movimento sciita come un'organizzazione terroristica. L'inclusione di Hezbollah nella lista nera europea fa seguito al presunto coinvolgimento di suoi militanti nell'attentato del 18 luglio 2012 a Burgas, in Bulgaria, in cui morirono cinque turisti israeliani.

A marzo un militante del Partito di Dio era stato arrestato a Cipro con l'accusa di preparare una strage simile. Da parte di Israele, il ministro della Giustizia, Tzipi Livni, ha espresso soddisfazione: "finalmente e' fallito il tentativo di argomentare che l'attivita' politica degli Hezbollah legittimerebbe quella terroristica". Critico invece il ministro degli Esteri libanese, Adnan Mansur, per il quale ci sono state "forti pressioni esercitate da alcuni Stati". Beirut aveva chiesto di non colpire Hezbollah "in quanto componente essenziale della societa' libanese". (AGI) 


PER LA UE (FINALMENTE) HEZBOLLAH E' TERRORISTICA, MA PER EMMA BONINO BISOGNA ''DIALOGARCI'' (E LE STRAGI? LE SCORDIAMO?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALBANESI VOGLIONO RUBARGLI L'AUTO, LUI IMBRACCIA IL FUCILE DA CACCIA E SPARA: UNO FERITO, GLI ALTRI SCAPPATI.

ALBANESI VOGLIONO RUBARGLI L'AUTO, LUI IMBRACCIA IL FUCILE DA CACCIA E SPARA: UNO FERITO, GLI ALTRI
Continua

 
RACCOLTA FIRME DI SOLIDARIETA' CON GLI STILISTI DAVANTI AI NEGOZI DI DOLCE & GABBANA A MILANO

RACCOLTA FIRME DI SOLIDARIETA' CON GLI STILISTI DAVANTI AI NEGOZI DI DOLCE & GABBANA A MILANO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!