44.138.316
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BRUNETTA: TRA PD E PDL BALLA LO 0,3%. PERCHE' IL PD HA QUASI IL DOPPIO DEI MINISTRI DEL PDL? RIEQUILIBRIO A SETTEMBRE!

domenica 21 luglio 2013

Roma - "Serve un rilancio politico e programmatico della grande coalizione, basato su un patto forte, con un programma di legislatura, sull'esempio di quello che, nello scorso decennio, ha consentito alla Germania di portare a compimento le riforme necessarie". Cosi' Renato Brunetta, capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati, in un'intervista ad "Avvenire".

 "A settembre - sottolinea - dovremo stringere un nuovo contratto chiaro per una reale pacificazione protesa allo sviluppo. E si dovra' arrivare a una pari dignita' di rappresentanza nel governo, proporzionata ai voti raccolti alle elezioni. Tra il Pd e il Pdl c'e' stato uno scarto di voti pari allo 0,3%. Invece il Partito democratico ha quasi il doppio di ministri, rispetto a noi. Serve un riequilibrio".

"Sui tecnici - dice - preferisco non discutere. Ma il ragionamento prescinde dai singoli nomi. Il governo Letta e' nato in un momento particolare, di transizione. E risente di quel clima. Tanto che si parlava di una durata di 18 mesi. Se invece si vuole cambiare prospettiva e ragionare in termini di legislatura, allora serve un riequilibrio, funzionale anche a un diverso programma".

"Ci sono due punti fermi: Letta e Alfano. Certo, servono partner che si fidino l'uno dell'altro e non si disprezzino troppo... Finora nel Pd e' sempre prevalso il buon senso e gli antagonismi si sono rivelati tigri di carta, Matteo Renzi compreso", conclude Brunetta. (AGI)


BRUNETTA: TRA PD E PDL BALLA LO 0,3%. PERCHE' IL PD HA QUASI IL DOPPIO DEI MINISTRI DEL PDL? RIEQUILIBRIO A SETTEMBRE!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BORGHEZIO: FRA I NO-TAV FERMATI DALLA POLIZIA ANCHE IL FIGLIO DI UN MAGISTRATO. E CHI MI AGGREDI' LA FA FRANCA...

BORGHEZIO: FRA I NO-TAV FERMATI DALLA POLIZIA ANCHE IL FIGLIO DI UN MAGISTRATO. E CHI MI AGGREDI'
Continua

 
IN ITALIA NEI PROSSIMI MESI SCOPPIERA' LA RIVOLTA POPOLARE. PREVISIONE (FACILE) DI GIANROBERTO CASALEGGIO.

IN ITALIA NEI PROSSIMI MESI SCOPPIERA' LA RIVOLTA POPOLARE. PREVISIONE (FACILE) DI GIANROBERTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

NELLA FINLANDIA ADERENTE ALLA UE E CON L'EURO, ESPLODE LA

21 febbraio - L'economia della Finlandia va di male in peggio. Il tasso di
Continua

TAJANI: ''LA UE NON GRADISCE TED MALLOCH COME AMBASCIATORE USA''

21 febbraio - BRUXELLES - ''Siamo disponibili ad ascoltare tutti i consigli e tutte le
Continua

PRESIDENTE REGIONE TOSCANA: ''MONTI FU UN ERRORE DEL PD, RENZI DI

21 febbraio - FIRENZE - ''Ero intenzionato a fare una battaglia politica all'interno
Continua

SALVINI: REFERENDUM PER L'AUTONOMIA IN VENETO E LOMBARDIA IN AUTUNNO

20 febbraio - ''Autonomia tutta la vita, federalismo tutta la vita. Ci sarà il
Continua

SONDAGGI: IL NUOVO PARTITO SCISSIONISTA TRA L'8 E IL 10,5% (PD

20 febbraio - ROMA - Il nuovo partito scissionista che nascerebbe dal Pd potrebbe
Continua

CASCINA ACCOGLIENZA (DI MIGRANTI AFRICANI) NON ''ACCOGLIE'' VICE

20 febbraio - ''Su invito del sindaco di Cascina e in contemporanea alla visita della
Continua

ENRICO LETTA INTONA IL DE PROFUNDIS A RENZI: MAI AVREI PENSATO

20 febbraio - ''Mi viene spontaneo pensare che per i casi del calendario proprio tre
Continua

IL PD SI SPACCA IN DUE IN PARLAMENTO: STA PER NASCERE UN NUOVO

20 febbraio - ROMA - PARLAMENTO - ''Sono ancora capogruppo del Pd in commissione
Continua

AMAZON ANNUNCIA: 5.000 ASSUNZIONI IN GRAN BRETAGNA NEL 2017 (GRAZIE

20 febbraio - LONDRA - L'annuncio è ufficiale e arriva direttamente dai vertici della
Continua

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua
Precedenti »