42.266.358
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ALFANO COME LUIGI XV: ''DOPO DI ME IL DILUVIO'' (NON C'E' UNA TERZA VIA TRA QUESTO ESECUTIVO E IL CAOS)

domenica 21 luglio 2013

ROMA - ''Non ci sara' alcun passo indietro, ne' alcun rimpasto'', anche perche' ''non c'e' una terza via tra questo esecutivo e il caos''. Parola di Angelino Alfano, intervistato dal Corriere della Sera. Il vicepremier e ministro dell'Interno sottolinea che il voto alla mozione di sfiducia nei suoi confronti per il caso Shalabayeva e' stato ''un momento di fortissima tensione'', ma e' convinto che ''il rilancio dell'azione del governo nasca proprio dal discorso di Letta''''.

Alfano assicura anche che il suo partito si e' stretto intorno a lui, a cominciare dal leader Silvio Berlusconi. ''Resteremo uniti ancor di piu' fino al 30 luglio - aggiunge - perche' la nostra preoccupazione per la vicenda giudiziaria e' fortissima''. Il titolare del Viminale esprime ''riconoscenza'' nei confronti di Giorgio Napolitano che egli ritiene abbia ''chiarito'' che ''si puo' non sapere''.

Alfano parla quindi di alcuni aspetti della vicenda kazaka: ''Ho ricevuto tre telefonate dell'ambasciatore kazako alle quali non ho potuto rispondere. Per questo ho incaricato Procaccini di occuparsi della vicenda - racconta. - Dopo l'incontro mi disse che il diplomatico chiedeva collaborazione per l'arresto di un latitante. Nulla di piu'''.

Non avrebbe ''mai avallato'' il rimpatrio della moglie di un dissidente e della sua bambina di 6 anni. Poi aggiunge: ''Se davvero avessi autorizzato la procedura l'avrei subito ammesso e poi avrei difeso la mia scelta. Del resto c'erano anche le autorizzazioni della magistratura, potevo celarmi dietro quei provvedimenti''.

''La gravita' - evidenzia Alfano - sta nel fatto che nessuno, tra quelli che hanno trattato la materia, ha avvertito la necessita' di capire che si stava maneggiando una vicenda delicatissima e di avvisare il livello politico di governo che qualcosa di grave stesse accadendo. Compresa l'invadenza dei kazaki, della quale nessuno mi ha mai parlato''. (ANSA).


ALFANO COME LUIGI XV: ''DOPO DI ME IL DILUVIO'' (NON C'E' UNA TERZA VIA TRA QUESTO ESECUTIVO E IL CAOS)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DUE VIOLENTE SCOSSE DI TERREMOTO NELLA NOTTE E ALLE PRIME LUCI DELL'ALBA NELLE MARCHE, TRA ANCONA E MACERATA.

DUE VIOLENTE SCOSSE DI TERREMOTO NELLA NOTTE E ALLE PRIME LUCI DELL'ALBA NELLE MARCHE, TRA ANCONA E
Continua

 
BORGHEZIO: FRA I NO-TAV FERMATI DALLA POLIZIA ANCHE IL FIGLIO DI UN MAGISTRATO. E CHI MI AGGREDI' LA FA FRANCA...

BORGHEZIO: FRA I NO-TAV FERMATI DALLA POLIZIA ANCHE IL FIGLIO DI UN MAGISTRATO. E CHI MI AGGREDI'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »