49.693.255
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MEDICI IN SCIOPERO CONTRO IL GOVERNO LETTA: COSI' TRACOLLA L'ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA. (LETTA E' DEL PD?)

venerdì 19 luglio 2013

Milano - Un ''grido di allarme '', un gesto 'simbolico '' per segnalare il rischio del ''tracollo del sistema di welfare '' per colpa di un ''definanziamento che sta portando a picco il sistema della sanita' pubblica e i professionisti che ci lavorano ''. I sindacati di categoria dei dirigenti e dipendenti del Servizio sanitario nazionale, medici e veterinari in testa, spiegano cosi' le ragioni dello sciopero di quattro ore all'inizio di ogni turno proclamato per il prossimo lunedi', 22 luglio.

''Lunedi' mattina saremo davanti al ministero dell'Economia - ricorda Massimo Cozza della Cgil medici - perche' uno dei punti centrali della protesta e' la carenza di risorse e l'assenza del contratto che non garantiscono piu' il diritto alle cure e il diritto a curare ''.

E tra i motivi dello sciopero, ha aggiunto Costantino Troise, segretario dell'Anaao, principale sigla degli ospedalieri, ci sono anche ''i precari di lungo corso '', circa diecimila secondo Cozza: ''Per capire la situazione della sanita' italiana - dice Troise - basta farsi un giro per i pronto soccorso, ormai reparto di degenza con posti barella, scrivania o in piedi. O per i reparti con il personale ridotto al lumicino. O nelle aule dei tribunali ''per cause che nella maggior parte dei casi si risolvono con l'archiviazione ''.

Bisogna ''fermare queste manovre scellerate, come la proroga ulteriore del blocco del contratto, che rischiano di avvelenate ancora di piu' il clima ''. E dopo l'estate, avvertono i sindacati, la protesta potrebbe inasprirsi se non ci saranno novita'. (ANSA). 


MEDICI IN SCIOPERO CONTRO IL GOVERNO LETTA: COSI' TRACOLLA L'ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA. (LETTA E' DEL PD?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
D&G CHIUDONO PER PROTESTA CONTRO LA GIUNTA PISAPIA I NEGOZI A MILANO! MARONI: LA REGIONE METTE A DISPOSIZIONE SPAZI!

D&G CHIUDONO PER PROTESTA CONTRO LA GIUNTA PISAPIA I NEGOZI A MILANO! MARONI: LA REGIONE METTE A
Continua

 
COMICA FINALE / PER TAGLIARE LE SPESE, IL GOVERNO LETTA VUOLE UN ''COMMISSARIO'' CHE COSTERA' UN MILIONE DI EURO!

COMICA FINALE / PER TAGLIARE LE SPESE, IL GOVERNO LETTA VUOLE UN ''COMMISSARIO'' CHE COSTERA' UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »