57.576.007
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IBUPROFEN E DICLOFENAC AUMENTANO IL RISCHIO DI ARRESTO CARDIACO DA 24 AL 55%

martedì 16 aprile 2013

 

Secondo una ricerca condotta dall’Università di Nottingham, in Inghilterra, alcune categorie di antidolorifici sarebbero potenzialmente pericolose per coloro che soffrono di cuore ed aumenterebbero la possibilità di incorrere in un infarto. L’indagine, svolta dalle ricercatrici  Julia Hippisley-Cox e Carol Coupland, del polo scientifico britannico è stata pubblicata sul celebre British Medical Journal ed ha preso a campione  9.218 persone di età compresa tra i 25 e i 100 anni che hanno già avuto problemi di infarto. Secondo le due studiose, che hanno monitorato lo stato di salute dei pazienti ed hanno tenuto conto delle somministrazioni di medicinali antidolorifici, l’assunzione di ibuprofen e di diclofenac aumenterebbe il rischio di arresto cardiaco per una percentuale che oscilla dal 24 al 55%.Medicinali classificati come ibruprofen e diclofenac sono ad esempio Moment, Buscofen e Voltaren, tutti e tre utilizzatissimi ed ampiamente diffusi sul mercato dei prodotti farmaceutici.La notizia della pericolosità di questi antidolorifici arriva successivamente al ritiro dal mercato di una altro particolare medicinale usato per placare il dolore: il Vioxx, appartenente alla famiglia del Cox2.

Fonte: http://www.laleva.org/it/2013/03/antidolorifici_ibuprofern_e_diclofenac_potrebbero_portare_allinfarto.html 

 


IBUPROFEN E DICLOFENAC AUMENTANO IL RISCHIO DI ARRESTO CARDIACO DA 24 AL 55%




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BISTECCA ASSASSINA DEL CUORE

BISTECCA ASSASSINA DEL CUORE

 
GOLOSI IN PARADISO: IL CIOCCOLATO PRESERVA DALL'ALZHEIMER! E NON VORREMO BECCARCI L'ALZHEIMER, VERO?

GOLOSI IN PARADISO: IL CIOCCOLATO PRESERVA DALL'ALZHEIMER! E NON VORREMO BECCARCI L'ALZHEIMER,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CRESCE DEL 3,3% LA DISOCCUPAZIONE IN ITALIA NEL 2017 RISPETTO IL

22 febbraio - Crescita in Italia e ripresa dell'economia e del lavoro, magari grazie
Continua

INDICE IFO DELL'ECONOMIA TEDESCA PERDE DUE PUNTI E SEGNALA UNA

22 febbraio - BERLINO - Gelata invernale vera propria, in Germania, ma non per colpa
Continua

DUECENTO AFRICANI SI BARRICANO E PROTESTANO PERCHE' PRETENDONO IL

22 febbraio - ROMA - Momenti di tensione stamattina in un centro di accoglienza in
Continua

FED FA CAPIRE CHE A MARZO ALZERA' I TASSI E LE BORSE UE PARTONO

22 febbraio - Le Borse europee aprono in ribasso, dopo le minute della riunione della
Continua

GIORGIA MELONI: NAPOLITANO HA UN'IDEA TUTTA SUA DELLA DEMOCRAZIA...

22 febbraio - ''Giorgio Napolitano, ricordiamoci, e' responsabile della destituzione
Continua

MATTEO SALVINI: EURO ESPERIMENTO FALLITO PER TUTTI TRANNE CHE PER I

21 febbraio - ''Bagnai insieme a diversi premi Nobel per l'economia e' contrario a una
Continua

GRANDE BOOM ECONOMICO NEL REGNO UNITO: LAVORO, SALARI,

21 febbraio - Dati molto positivi su produttivita' e incremento dei salari nel Regno
Continua

GENTILONI: ''ALTISSIMAMENTE IMPROBABILE BLOCCARE I FLUSSI

21 febbraio - MILANO - ''Ognuno e' libero di dirvi quello che vuole, sopratutto in
Continua

SALVINI PROPONE UMBERTO RAPETTO ''SUPERMANAGER PER LA SICUREZZA

21 febbraio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, lancia il generale in congedo
Continua

IL DIRETTORE GENERALE DI SAVE THE CHILDREN SI DIMETTE PER MOLESTIE

21 febbraio - Il direttore generale di Save the Children si è dimesso dopo aver
Continua
Precedenti »