49.814.296
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL RICATTO DELLA TROIKA PER ORA HA VINTO, MA LA POPOLAZIONE ESASPERATA SI STA ORGANIZZANDO. VOCI DI INSURREZIONE.

giovedì 18 luglio 2013

ATENE - Il parlamento greco ha approvato dopo la mezzanotte il controverso disegno legge che prevede, nell'ambito della riforma dell'amministrazione pubblica, un piano tra licenziamenti e cassaintegrazione che coinvolge circa 25.000 dipendenti statali entro la fine dell'anno. 

Con un voto a tarda notte il parlamento greco ha approvato un contestato piano che permettera' il taglio di migliaia di posti di lavoro nel settore pubblico, mentre all'esterno una folla di manifestanti protestava contro il provvedimento. I tagli sono passati con il voto di 153 dei 300 deputati. Il piano di licenziamenti era stato richiesto dai creditori internazionali dell'Unione Europea e il Fondo Monetario internazionale come condizione per il versamento di un prestito da sette miliardi di euro. Secondo lo schema approvato, oltre 4mila lavoratori del settore pubblico, soprattutto insegnanti e dipendenti delle amministrazioni locali, perderanno il posto di lavoro entro l'anno.

Altri 25mila riceveranno il 75% del salario ancora per otto mesi, dopo di che verranno licenziati se nel frattempo non saranno stati trasferiti ad altri incarichi. Prima del voto, il capo del governo Antonis Samaras ha annunciato in televisione il primo taglio delle tasse in quattro anni, con una riduzione dell'Iva per i ristoranti dal 23 al 13% a partire dal primo agosto, nel pieno della stagione turistica.

La votazione e' avvenuta mentre migliaia di cittadini manifestavano fuori dal parlamento. (ANSA-REUTERS) 


IL RICATTO DELLA TROIKA PER ORA HA VINTO, MA LA POPOLAZIONE ESASPERATA SI STA ORGANIZZANDO. VOCI DI INSURREZIONE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ANCHE IL BOSS DELLA FORMULA 1 ECCLESTONE SOTTO INCHIESTA: CORRUZIONE DA 44 MILIONI DI DOLLARI

ANCHE IL BOSS DELLA FORMULA 1 ECCLESTONE SOTTO INCHIESTA: CORRUZIONE DA 44 MILIONI DI DOLLARI

 
FALLISCE DETROIT: META' DEGLI ABITANTI FUGGITI, 78.000 PALAZZI ABBANDONATI. 18,5 MILIARDI DI DOLLARI DI DEBITI.

FALLISCE DETROIT: META' DEGLI ABITANTI FUGGITI, 78.000 PALAZZI ABBANDONATI. 18,5 MILIARDI DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!