67.653.897
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MORI ASSOLTO DALL'ACCUSA INFAMANTE E INFONDATA DI AVERE ORDITO UNA TRATTATIVA CON LA MAFIA (ORA I PM SI SCUSERANNO?)

mercoledì 17 luglio 2013

Palermo - "C'e' un giudice a Palermo...". E' laconico il commento del generale Mario Mori dopo la sentenza di assoluzione nel processo che lo vedeva imputato per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra per la mancata cattura del boss Provenzano. Altro non ha voluto aggiungere il generale che ha lasciato subito dopo l'assoluzione il Palazzo di giustizia di Palermo. 

"Il generale Mori uscendo dal Tribunale si e' limitato a dirmi: "Bene, bravo, complimenti, molto bene. Altro non ha detto". L'avvocato Basilio Milio, uno dei difensori del generale Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu, e' raggiante. E' passato poco piu' di un'ora dalla lettura della sentenza del Presidente del Tribunale di Palermo che ha assolto i due imputati. "E' finito un incubo durato cinque anni", ha dett prima di lasciare il Palazzo di giustizia.

La formula di assoluzione per il generale Mario Mori nel processo di Palermo perche' "il fatto non costituisce reato" e' la stessa formula usata dai giudici il 20 febbraio del 2006 nel processo a carico di Mori per la mancata perquisizione del covo del boss Toto' Riina. Anche in quell'occasione l'alto ufficiale dei Carabinieri venne assolto in primo grado, e anche in appello e in Cassazione, dal reato di favoreggiamento perche' "il fatto non costituisce reato" proprio come nel processo per favoreggiamento per la mancata cattura del boss Bernardo Provenzano. (Adnkronos) 

Ora, qualcuno dovrebbe spiegare perchè sono stati spesi milioni di euro e anni di fatica e centinaia di investigatori coinvolti, per mettere in piedi un'inchiesta basa sul nulla. Poi, ma poi, sarebbe anche utile che un intero plotone di giornalisti professionisti dell'antimafia facessero ammenda. Ma è chiedere troppo, immagino.

max parisi


MORI ASSOLTO DALL'ACCUSA INFAMANTE E INFONDATA DI AVERE ORDITO UNA TRATTATIVA CON LA MAFIA (ORA I PM SI SCUSERANNO?)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRODI (CHE DOVEVA DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA) E' L'UOMO DI NAZARBAYEV  IN ITALIA! PAZZESCO.

PRODI (CHE DOVEVA DIVENTARE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA) E' L'UOMO DI NAZARBAYEV IN ITALIA!
Continua

 
SETTORE COSTRUZIONI SEMPLICEMENTE DEFUNTO: -15,2% RISPETTO IL 2012 (CHE E' STATO IL PEGGIOR ANNO DAL 1970)

SETTORE COSTRUZIONI SEMPLICEMENTE DEFUNTO: -15,2% RISPETTO IL 2012 (CHE E' STATO IL PEGGIOR ANNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »